NAPOLI – Sabato 4 marzo 2023, alle ore 11:30, il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi svelerà la targa intitolata a Lucio Dalla in banchina Santa Lucia. Con il primo cittadino interverranno il vicesindaco Laura Lieto e la consigliera comunale Alessandra Clemente, che per prima ha proposto di intitolare un luogo cittadino all’indimenticato artista bolognese. La proposta è stata recepita all’unanimità dalla Commissione Toponomastica e successivamente approvata con una recente delibera dalla Giunta comunale. Interverranno anche il presidente del Circolo Savoia, Fabrizio Cattaneo della Volta, che con la consigliera Clemente ha individuato per questa iniziativa la scalinata che da via Partenope, all’altezza di via Santa Lucia, conduce al mare in prossimità del Circolo Savoia; e la Fondazione Lucio Dalla in rappresentanza degli eredi dell’artista.

Lucio Dalla, che il prossimo 4 marzo avrebbe compiuto 80 anni, aveva con la città di Napoli un legame speciale. È stato tra l’altro un socio del Circolo Savoia dal 1992, il club era il suo punto d’appoggio, dove ormeggiava con il Brilla&Billy, lo yacht che portava il nome dei suoi due inseparabili Labrador e che aveva a bordo anche uno studio di registrazione. Una suite del Grand Hotel Vesuvio, invece, era la sua dimora abituale a terra.

Il Circolo Savoia ricorderà Lucio Dalla anche con una festa serale in suo onore, dalle ore 20:30, riservata ai soci. Sarà la “Tribunal Mist Jazz Band”, con la quale Dalla si è più volte esibito al Savoia, a suonare i più grandi successi dell’artista. “All’epoca – ricorda il presidente Cattaneo della Volta – per espresso desiderio di Dalla, che si esibì gratuitamente, il ricavato della cena venne destinato alla sezione sportiva del canottaggio per l’acquisto di un’imbarcazione: quindi, nel rispetto di questa tradizione, anche il contributo per questa serata avrà lo stesso scopo”.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments