SORRENTO – Sabato 10 dicembre, alle ore 19, nella prestigiosa Sala degli specchi del museo Correale di Terranova a Sorrento, si terrà, come ogni anno, la Serata di Gala dell’Associazione Culturale Palma Cappuro fondata per tenere vivo e attuale l’umanesimo del mondo classico greco e latino, l’importanza dell’archeologia, del teatro e della promozione delle donne del Sud nel campo dell’insegnamento, della ricerca universitaria, dell’imprenditoria culturale e del sociale. La serata è anche l’occasione per fare un bilancio dell’attività dell’Associazione e nello stesso tempo presentare gli obiettivi futuri. Condurrà la serata Gius Gargiulo con l’intervento della prestigiosa mandolinista Rebecca Della Ragione che eseguirà alcuni pezzi del suo repertorio. Dopo la proiezione del documentario Casanova e la sua figli salernitana di Gianluca Durante, la manifestazione avrà il suo momento culminante nella consegna dei premi Palma Cappuro Donne per la Cultura, alle insegnanti, alle studiose e a coloro che si sono distinte nell’ambito dell’imprenditoria culturale e nel sociale. Saranno premiate per la sezione studi storici e filosofici, la professoressa Annalisa Aruta, francesista dell’Università Federico II di Napoli, la dottoressa Claudia Bonasi per il giornalismo e l’imprenditoria culturale a Salerno e in costiera amalfitana, la professoressa Matilde Gargiulo premio alla carriera scolastica, la signora Rosaria Iaccarino per l’impegno nel sociale, la dottoressa Maria Rispoli per le ricerche archeologiche in Penisola sorrentina e agli scavi di Pompei, la professoressa Nora Rizzi per l’impegno nella scolarità dell’obbligo. Durante la serata si inviterà a sostenere l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (A.I.R.C.) e si parlerà di prevenzione e nuove terapie per il cancro al seno con la dottoressa Roberta D’Antonio, oncologa dell’ospedale “Santa Maria della Misericordia” di Sorrento, Asl Napoli 3-Sud.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments