BRUSCIANO – Dopo la fortunata tappa pugliese di Molfetta, torna protagonista la Campania. L’estate prende il via ed entra nel vivo la stagione degli eventi a Brusciano, antica città del napoletano. Il prossimo sabato 17 giugno, infatti, la piazza XI Settembre, sarà animata da Rumore BIM Festival, il contest artistico per rendere omaggio all’eclettica ed inimitabile Raffaella Carrà. Una data questa, che cade a ridosso di quello che sarebbe stato il suo compleanno (18 giugno 1943). A partire dalle ore 10.30, sarà una full immersion, no stop fino a sera,  per scoprire talenti dai sei anni, non solo di Brusciano, ma anche dei comuni limitrofi, per le discipline musica, recitazione, danza, ballo e canto.

Uno degli eventi più attesi in cui i nostri concittadini si preparano a vivere emozioni all’insegna della condivisione, aggregazione, e desiderosi di esprimere il loro talento. – dichiara il sindaco Giacomo RomanoL’amministrazione comunale è lieta di ospitare la tappa di Rumore BIM Festival con l’auspicio che possa essere un veicolo per trasferire alle nuove generazioni l’amore per la cultura e per il territorio. È sicuramente un’occasione da non perdere”. L’originale contest, alla sua seconda edizione, è ideato da Anteros Produzioni, nella persona di Nazzareno Nazziconi, con il patrocinio della città natale di Raffaella Carrà, Bellaria Igea Marina, in collaborazione con la Fondazione Verde Blu, e con la direzione artistica nazionale di Roberto Vecchi, regista televisivo.

Casting e audizioni gratuiti per aspiranti artisti senza limiti d’età che saranno esaminati da una giuria composta da membri scelti tra professionisti delle varie arti. Giuria di qualità che si alternerà tra mattina e pomeriggio, e che accoglierà tutti i partecipanti. Ci saranno: Marianna Lupo, ballerina che vanta numerosi successi anche con la stessa Carrà, il musicista, Emidio Ausiello, direttore artistico di Officina Musicale Secondigliano, noto a livello internazionale e conosciuto soprattutto per le percussioni. Rappresenta le percussioni della tradizione del Sud Italia in alcuni dei festival più prestigiosi al mondo, oltre alle numerose partecipazioni in tv Rai e Mediaset. Ancora il compositore e collaboratore del Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli, Filippo D’Eliso, Dario Sebastiani, maestro di canto e già docente del Conservatorio di Campobasso, Salvatore Caiazzo, Direttore del Liceo Musicale di Pomigliano D’Arco, istituto a cui è stato assegnato il premio delle “Cento Eccellenze Italiane”, Sergio Errichiello, diplomato in pianoforte, docente e Direttore dell’Accademia Dimensione Musica di Napoli, Antonio D’Ursi, in arte Tony Figo, coreografo, regista, ballerino, attore, cantante, presentatore e istruttore di piloxing, Luisa Ciccone, recitazione e arti varie, la cantautrice e referente della  Cristianproduzioni, società di produzione di Cristian Faro,  Angela Nasprato,  e Diana Pagano, insegnante e Direttrice del centro danza Diana. A presentare la tappa Mino Monelli. Ospiti d’eccezione, per la tappa bruscianese, direttamente dal programma di Rai1 “Ballando con le stelle” il famoso ballerino e Maestro Samuel Peron e Rossella Erra, componente della giuria popolare del programma, e opinionista tv. “Organizzare ogni singola tappa richiede impegno, ma regala tante soddisfazioni – afferma l’architetto Emma Malinconico, Service Kreativ, referente unica del contest in Campania, Puglia e Basilicata – È fondamentale saper gestire tanti fattori egualmente importanti: prima di tutti le sensazioni dei concorrenti. Insieme al Direttore Artistico, il maestro Carlo Morelli, di volta in volta apprezziamo la loro bravura, la capacità di mettersi in gioco, e soprattutto la voglia di emergere e farsi strada cercando di elargire consigli per affrontare al meglio il prosieguo del Contest”. Grande attesa per lo spettacolo della Totaart Agency, diretta dal volto noto della tv Tony Figo, conosciuto ai tanti per aver partecipato alle riuscitissime trasmissioni tv ‘Made in sud’ e Colorado, che proporrà al pubblico presente, una strepitosa sequenza di balletti con gli artisti professionisti: Tanya D’Elia, responsabile di produzione e casting director, Ilaria Luliucci, assistente, coreografa, Valerio Bottiglieri, ballerino, coach, digital graphic e video, Marika De Micco, ballerina, coach e responsabile immagine, Giusy Grimaldi, ballerina, Emilia Rossella, ballerina, coach, Rebecca Cantone, cantante, Giuseppe D’Ursi, performer, Gianni Esposito, ballerino, Agata Sautto, ballerina, Gianfranco Mocerino, tecnico dj, Adelaide Troisi, costumista, Danza Creata. Si ringrazia l’insegnante Clelia Cortini, coreografa di danza contemporanea, con la sua Modern Dance, realtà consolidata a Brusciano per aver scoperto e lanciato numerosi talenti, che è stata un prezioso tramite e punto di riferimento per la tappa di Brusciano.

 

Per iscriversi gratuitamente, visitare il sito:

https://www.italianstagetour.it/

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments