Sorrentino a Napoli alla prima di È stata la mano di Dio: “E’ un omaggio al cinema di Troisi” (VIDEO)

0

NAPOLI – Un film che è una svolta nella cinematografia del regista Paolo Sorrentino, una svolta dal punto di vista stilistico ma anche per il coraggio di raccontare la sua storia personale, legata alla scomparsa dei suoi genitori quando aveva 16 anni.

Un film che parla di sentimenti, di emozioni e di dolore: “E’ stata la mano di Dio”, oltre a essere il candidato dell’Italia per la selezione all’Oscar internazionale è stato premiato con il Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria a Venezia ed è finalista agli EFA, gli ‘Oscar’ europei. ”

Sorrentino e il suo cast ha presentato questa mattina a Napoli la pellicola, in sala dal 24 novembre, dal 15 dicembre su Netflix.

Con lui Filippo Scotti, Toni Servillo, Teresa Saponangelo, Luisa Ranieri, Massimiliano Gallo, Enzo Decaro, Monica Nappo, Antonella Morea e tanti altri.
Il film è anche un omaggio a Napoli in ogni suo aspetto: il mito di Maradona e l’amore per il cinema.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments