NAPOLI – La sua esperienza alla guida del museo di Capodimonte è cominciata 8 anni fa con l’istituzione di una navetta, per facilitare l’arrivo dei visitatori in un quartiere per nulla servito dal trasporto pubblico. Si è conclusa poi con la presentazione di un progetto che vedrà, entro il 2025, la creazione di un impianto fotovoltaico che renderà autonomo dal punto di vista energetico l’edificio. In mezzo, tante mostre ed eventi di caratura internazionale che hanno riempito di vita i corridoi della Reggia di Capodimonte.

E questa mattina, Sylvain Bellenger ha raccolto gli applausi dei napoletani durante la conferenza di saluto dopo gli 8 anni trascorsi a dirigere il museo Al suo posto, Elke Schmidt, a cui Bellenger da un solo consiglio e neanche tanto facile

Tra le tante cose buone fatte, un solo piccolo neo, almeno questa la percezione dell’opinione pubblica. La presentazione dell’ex allenatore Rudi Garcia con il presidente de Laurentiis che, dopo l’esonero, si è lasciato sfuggire una dichiarazione non proprio gentile sui francesi a Napoli

LEGGI ANCHE
https://videoinformazioni.com/

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments