NAPOLI – Musica e prosa, da sabato 19 a lunedì 21 novembre, nel programma proposto dal Teatro dei Piccoli per celebrare, anche a Napoli, la Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. L’evento, festeggiato in tutto il mondo, ricorda il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il 20 novembre 1989, adottò la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Per questa occasione lo spazio della Mostra d’Oltremare propone un ciclo dedicato di spettacoli, inserito nella nuova stagione 22/23 ideata e prodotta da tre strutture professioniste, Casa del Contemporaneo/Le NuvoleI Teatrini e Progetto Sonora, d’intesa con il Comune di Napoli e la direzione della Mostra d’Oltremare.

Si comincia sabato 19, alle ore 11, con “L’autunno”, il primo dei “Concerti per l’infanzia” che Progetto Sonora ha ideato per la nuova stagione. “Un concerto interattivo – sottolinea il Maestro Eugenio Ottieri – creato per i più piccoli, dai tre anni in su, ed articolato in piccole sezioni di laboratorio musicale che si alternano a sessioni di ascolto ben calibrate sulle capacità e sui tempi di attenzione dei nostri piccolissimi spettatori”. Ogni concerto sarà guidato da esperti di didattica musicale per l’infanzia ed impegnerà i musicisti del Sonora Chamber Ensemble nell’esecuzione di brani di Vivaldi, Piazzolla, Ciajkovskij, Scott Joplin, scelti tra i vari repertori classici e contemporanei.

La programmazione prosegue domenica 20 novembre (alle ore 17 e in replica lunedì 21 alle 10 per le scuole) con “Agenzia Gulliver”. Lo spettacolo, adatto ai piccoli dai 4 anni in su, è una scrittura originale di Marta e Diego Dalla Via, che trae ispirazione dal capolavoro “I viaggi di Gulliver” (1726) di Jonathan Swift. In questo originale allestimento, prodotto da La Piccionaia e Teatro del Buratto con le musiche originali di Carlo “Cialdo” Capelli, la scena si apre su una fiera di paese, dove agiscono due strani personaggi, una soubrette e un banditore (interpretati dagli attori Marta Mungo ed Innocenzo Capriuoli) che si rivelano essere i titolari della “Gulliver”, una particolare agenzia di racconti di viaggio. “Un’attività utilissima – si legge in una nota degli autori – che serve per avere qualcosa da dire quando non sei andato in vacanza, che è molto meglio che andare in vacanza senza avere niente da dire. Con l’Agenzia Gulliver si potranno fare tutti i viaggi che passano per la mente usando le ali della fantasia. Ispirati dal capolavoro di Swift vorremmo ragionare col giovane pubblico su che cosa siano la satira o la filantropia, ad esempio, e riflettere insieme sulle capacità della nostra mente di esplorare altri mondi possibili”.

Biglietto unico 8 euro (7 per le scolastiche) con possibilità di CARD a 5 o a 10 ingressi a prezzo agevolato. La prenotazione è sempre consigliata ai numeri 3270795871 o 3333542754 o per email a info@teatrodeipiccoli.it.  Info: tel. 08118903126 e  www.teatrodeipiccoli.it

 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments