NAPOLI – Un Natale tutto da ridere al Teatro Totò dove dal 9 dicembre al primo gennaio 2023 sarà di turno “Don Pascà fa acqua ‘a pippa”, la celebre commedia di Gaetano Di Maio in scena con un protagonista a dir poco storico del lavoro come Oscar Di Maio insieme al regista ed attore Giulio Adinolfi e all’attrice Alessandra Borrelli. Nel teatro di via Frediano Cavara diretto da Gaetano Liguori a divertire il pubblico per tutto il periodo natalizio sarà una delle commedie, insieme a “Mpriestame a mugliereta” e “Madama quatte solde”, che hanno determinato il magico ventennio del teatro Sannazaro e che hanno riportato, negli anni Settanta, il pubblico napoletano al teatro.

Gaetano di Maio – scrive il regista Adinolfi nelle sue note – dipinge, con la consueta perizia, tutte le peripezie di una famiglia che cerca disperatamente di sopravvivere alle consuete e sempre più insostenibili difficoltà economiche ricorrendo ad ogni tipo di espedienti. Il tutto fino all’arrivo, risolutore di tutti i problemi, dello zio d’America”.

Naturalmente, come diceva Totò, dalla miseria, dalla fame, dalla disperazione, scaturiscono le situazioni più divertenti e la comicità più esilarante. Quando poi a interpretare il falegname disoccupato e “muorto ‘e famme”, protagonista della commedia, è Oscar di Maio, comico di razza che ha dato vita a personaggi che hanno fatto la storia del teatro Napoletano e a impersonare il ruolo del fratello che ha fatto fortuna in America e a dirigere la commedia è Giulio Adinolfi che ha appreso da autentici mostri sacri come Eduardo, Nino Taranto, Luisa Conte tutti i segreti del teatro comico, il divertimento è assicurato.

Per l’ufficio stampa del Teatro Totò

Peppe Giorgio

ph.3473173556

press.peppegiorgio@gmail.com

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments