vibration_in_body

NAPOLI – Una tre giorni con sei coreografie d’autore espressione della danza e dei linguaggi artistici contemporanei, chiude dal 4 al 6 novembre prossimi la rassegna “TANz” del Teatro Area Nord di Napoli.

Il primo appuntamento allo spazio di Piscinola, è in programma venerdì 4 alle 20:30 con il dittico formato da “Trattato Semiserio di Oculistica” sulla relatività di azioni, prospettive e significati, di e con Orlando Izzo e Angelo Petracca, produzione Interno5 danza, e da “V I B – Vibrations in body”, musica e drammaturgia di Annalì Rainoldi che firma la regia con Orlando Izzo, interprete di questa rappresentazione su un’onda che intercetta l’anima di un corpo. Sabato 5, due esperienze dalla scena europea: “Walking and Talking” di Jiří Pokorný, e la produzione belgo-tedesca “Continuum” di Matthias Kass e Clement Bugnon. Finale domenica 6 con l’atteso “Elogio della vecchiaia /15 Haiku sullo scorrere del tempo” di Anouscka Brodacz, seguito da “Questa notte balliamo insieme, domani torneremo nemici” di Flavia Bucciero.  Biglietto per singola serata: 8 euro (parcheggio e servizio navetta gratuiti).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments