napoli_teatro_trianon

NAPOLI – Tu vuo’ fa l’americano” è un’opera teatrale che racconta le storie e le avventure degli emigranti italiani che si sono spinti fino in America all’inizio del Novecento. Attraverso un’orchestra diretta dal maestro Demo Morselli e la voce di Marcello Cirillo, lo spettacolo offre un’esperienza coinvolgente che mescola musica, canto e narrazione.

Circa 40 milioni di italiani emigrarono tra i primi anni del ‘900 fino agli anni ’60 sognavano “l’America”, sognavano di fare fortuna. partivano con le valigie di cartone e tanta speranza. molti di loro o i loro figli sono diventati personaggi rilevanti (Madonna, Sinatra, de Niro, Scorsese, Mancini, Capra, etc). hanno realizzato il sogno americano, l’american dream.

La nostra è una fiaba e come tutte le fiabe contempla il lieto fine. I personaggi sono umani accompagnati da un cane e un gabbiano, e raccontano le peripezie che i nostri avi fecero per dimostrare la loro forza, intelligenza, determinazione.

La trama si sviluppa intorno alle speranze e alle difficoltà affrontate dai nostri emigranti che lasciavano le loro famiglie e le loro radici per cercare fortuna nel nuovo mondo. Il pubblico viene trasportato indietro nel tempo, rivivendo le emozioni e le sfide che questi coraggiosi italiani dovevano affrontare durante il loro viaggio in nave verso l’America e la loro lotta per adattarsi alla nuova cultura e alle nuove opportunità. Attraverso le musiche dirette da Morselli, le performance di Cirillo e una voce narrante, il pubblico viene coinvolto in un viaggio emozionante, toccando temi come la nostalgia per la propria terra d’origine, la speranza di una vita migliore e l’incontro con nuove culture e tradizioni. Lo spettacolo è un mix di commedia e dramma, che cattura il cuore degli spettatori e li porta a riflettere sulle sfide e le aspirazioni di coloro che hanno lasciato tutto per inseguire il
sogno americano.

“Tu vuò fa l’americano” e’ un omaggio agli emigranti italiani e a tutti coloro che si sono messi in gioco per realizzare i propri sogni, e allo stesso tempo è un invito per il pubblico a riflettere sulle proprie radici e sul significato del perseguire i propri obiettivi, è una commedia all’italiana durante la quale il pubblico sorriderà, si commuoverà, rifletterà.

L’happy end nasconde una riflessione sulla condizione di tante persone che, ora, cercano l’America qui in Italia: sono ciò che noi eravamo, saranno ciò che noi siamo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments