NAPOLI – Il Vesuvius Film Festival, giunto alla IV edizione, si prepara alla grande trasformazione: “Dal prossimo anno sarà a pieno titolo un Festival campano dell’ambiente”, ha dichiarato la Presidente e direttrice artistica, architetto Giovanna D’Amodio.

Il festival è in collaborazione con il Centro Studi TE.AM e con il Museo della Pace –Fondazione Mediterraneo e gemellato con il Festival The Diamond of the Heart.

Il Vesuvius Film Festival, concorso cinematografico promosso dall’associazione Arteggiando e ideato e diretto dalla presidente dell’associazione Giovanna D’Amodio, è giunto alla IV edizione e quest’anno ha come madrina d’eccezione: l’attrice Lucia Cassini che verrà premiata con un riconoscimento alla carriera. Presidente di giuria 2023 è il conduttore televisivo Gianni Ippoliti.

Come ha spiegato la presidente e direttore artistico del Festival, Giovanna D’Amodio: “Il Festival nella sua evoluzione promuove la conoscenza e la diffusione di prodotti di alto valore artistico nel campo ambientale, cercando di contribuire alla crescita culturale e alla formazione di una matura coscienza ecologista nelle giovani generazioni, per la salvaguardia dell’ecosistema ambientale. diventando a pieno titolo un Festival ambientale campano”.

Obiettivo del “Vesuvius Film Festival” è quello di dare visibilità a opere di registi ed artisti sia indipendenti che professionisti e promuovere la cultura dell’immagine. Nato come concorso di cortometraggi sociale e delle arti, esteso poi a spot e docufilm, aspira a divenire nella sua evoluzione una vetrina per la promozione di film di interesse ambientale, appartenenti al circuito del cinema indipendente e non solo. Luogo ideale per vivaci confronti tra addetti del settore, il Festival è suddiviso in due sezioni: la prima, “Istruzione e società” che vede concorrere: scuole, università, accademie e associazioni; la seconda sezione, “Cinema” vede concorrere registi vari.

GIORNATE DI ANTEPRIMA E PREMIAZIONE

15 GIUGNO 2023/ dalle ore 17:30 – PREMIAZIONI SEZ I “ISTRUZIONE E SOCIETA”:

Scuole, Università, Accademie e Associazioni. La premiazione avrà luogo presso l’auditorium del Consiglio Regionale, Isola C3, Centro Direzionale;

23 GIUGNO 2023/ dalle ore 17:30 – PREMIAZIONI SEZ II “CINEMA”: Registi.

 La premiazione avrà luogo presso l’auditorium “La Porta del Parco” di Bagnoli. Seguirà cocktail di gala, riservato ad autorità, comitato organizzativo e concorrenti del Festival. Il galà di premiazione, vedrà il contributo artistico di cantanti e personaggi dello spettacolo della scena italiana e noti personaggi internazionali, tra cui il DJ AVORIA, direttamente da Cannes, la cantante francese Myriam Sab, il produttore di Hollywood Olimpia Gellini, Direttore del Family Film Awards. Durante la cerimonia di premiazione, verrà consegnato il premio alla carriera a Lucia Cassini, madrina della IV Edizione del Festival.

4/5/6/7 luglio 2023 – Proiezione dei film vincitori del concorso e di alcuni video fuori concorso della rassegna della Fondazione Mediterraneo “La Campania delle emozioni”.

L’ingresso alle premiazioni è su lista nominale per cui è necessario registrarsi al seguente indirizzo di posta elettronica: stefaniamaggiulli2@gmail.com oppure tramite messaggio wathapp al seguente numero telefonico: 3387726132.

ENTI PATROCINANTI:

MISE – Ministero dell’Ambiente; Consiglio Regionale della Campania; Città Metropolitana di Napoli;

Comune di Napoli; Comune di Caserta; Comune di Capri; Centro Studi TE.AM; ISPRA – Istituto

Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale; Accademia di Belle Arti di Napoli; Accademia di

Belle Arti di Firenze; Università Federico II di Napoli; Università degli Studi di Napoli “Suor Orsola

Benincasa”; Master di Cinema dell’Università Suor Orsola Benincasa; MAM – Museo Antropologico

Multimediale dell’Università Federico II di Napoli; MAMT Museo della Pace, Fondazione

Mediterraneo; SUM – Stati Uniti del Mondo; Università Parthenope di Napoli; Università degli Studi

di Milano “ Bicocca”; ARPAC – Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale in Campania;

LEGAMBIENTE; RETAKE – Associazione Retake Roma; Associazione THE BRIGHT SIDE; WE

ARE URBAN; Associazione MAREVIVO; Associazione TerraMare Motus; ANS – Associazione

Nazionale Sociologi; AIS – Associazione Italiana di Sociologia; Area Protetta Marina Punta

Campanella; Parco Sommerso CAIOLA; Club Unesco Caserta; FARE AMBIENTE; Unione Industriali

Napoli; Fondazione Uni Verde; Associazione WE ARE URBAN; ARTUR – Adulti Responsabili per un

Territorio Unito contro il Rischio; Unione Industriali Napoli; Giammarino Editore; AGIS – Unione

Regionale Italiana dello Spettacolo; Fondazione UNI VERDE; CRI – Croce Rossa Italiana; Vittorio

Adelfi, Management e Produzioni; Fidapa Napoli – Federazione Italiana Donne Arti Professioni e

Affari; ARTUR – Adulti Responsabili per un Territorio Unito contro il Rischio; AREAIMPRESE.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments