NAPOLI – “Il Comune di Parma, accogliendo l’appello lanciato dalla nostra Associazione di sospensione di tutte le gare in corso per l’erogazione dei servizi non essenziali durante la pandemia in corso, ha prorogato la scadenza del bando per il servizio di gestione e manutenzione del verde pubblico, giochi e arredi per il prossimo triennio”. Lo scrive in una nota il segretario di Assoimpredia, Associazione Nazionale Imprese di Difesa e Tutela Ambientale, Alberto Patruno.

“E’ per noi motivo di soddisfazione – continua Patruno – che il sindaco Pizzarotti, come esplicitamente scritto nella sua determina, abbia dato ascolto al nostro grido d’allarme che, se trascurato, rischia di penalizzare ulteriormente le imprese già duramente provate dall’emergenza Coronavirus. Considerata l’oggettiva difficoltà degli operatori economici di disporre delle proprie risorse umane e di relazionarsi con i propri partner commerciali a seguito delle disposizioni governative per fermare il Coronavirus, infatti, Assoimpredia ha chiesto e continua a chiedere che siano bloccate tutte le gare in corso per l’erogazione dei servizi non essenziali. Qualsiasi gara, altrimenti, risulterà inevitabilmente falsata e i principi del libero mercato alterati”.

Il ringraziamento di Patruno va anche all’avvocato Marco Feroci che supporta giuridicamente l’Associazione in questa sua battaglia.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments