NAPOLI – Banca Widiba partecipa all’edizione 2022 di #OttobreEdufin, il Mese dell’educazione finanziaria, promosso dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività dell’educazione finanziaria, organizzando con il patrocinio del MEF 28 eventi in tutta Italia dedicati al pubblico e ai clienti.

Tra gli eventi sul territorio campano in evidenza la quarta edizione del talk ideato dalla Consulente Finanziaria di Banca Widiba Maria Grazia Larossa, “(P)ianificare (N)uove (R)isorse (R)innovabili: soluzioni sostenibili per te e la tua Impresa”, fissata per giovedì 27 ottobre alle 18:30 al NEST – Napoli Est Teatro in via Bernardino Martirano 14 a Napoli. Tema centrale dell’incontro, organizzato in collaborazione con Raiffeisen e Intermonte, sarà la sostenibilità d’impresa declinata in ambito economico-finanziario, sociale, fiscale e ambientale, secondo i 17 obiettivi dell’agenda 2030.

In particolare, l’evento si rivolge a coloro che, desiderosi di fare impresa, si trovano ad affrontare un mondo complesso, e vogliono comprendere l’importanza delle figure professionali che affiancano l’imprenditore e lo guidano nella realizzazione di un’azienda sostenibile. La particolarità dell’evento consiste inoltre nella centralità del cliente, che racconterà la sua esperienza su una tematica scelta, affiancato da leader di imprese di successo e professionisti, che spiegheranno quali sono i fattori essenziali per raggiungere i propri obiettivi, pianificati per priorità e tempo.

Interverranno:

  • Simona Bruson, Senior Sales Manager di Raiffeisen, presenterà la sua azienda, una delle prime a sottoscrivere i sei principi delle Nazioni Unite sugli investimenti responsabili e sostenibili;
  • Lorenzo Imbimbo, consulente finanziario Banca Widiba, parlerà con parole semplici di inflazione, tassi d’interesse, tassi di cambio, parametri che vanno compresi e monitorati per una sostenibile politica d’impresa;
  • Milena Pepe, titolare e amministratrice di Tenuta Cavalier Pepe, presenterà la sua azienda e racconterà le misure attivate per rendere l’impresa sostenibile;
  • Alessandro Riccio, consulente finanza agevolata, mostrerà come i crediti d’imposta generati dai finanziamenti agevolati adottati in azienda, liberando risorse economiche, creino i presupposti per accelerare la sostenibilità dell’impresa;
  • Maria Grazia Larossa, consulente Banca Widiba, dimostrerà la centralità del ruolo del consulente finanziario in un percorso di sostenibilità d’impresa;
  • Gelsomina Garofalo, amministratrice startup Wind & Sun Integrated Srl, racconterà l’importanza di pianificare la sostenibilità dell’azienda fin dalla sua nascita;
  • Enrico Lucci, tributarista, parlerà delle forme giuridiche d’impresa, di marchi, di TFM, che chi fa o vuole fare impresa deve conoscere per la sostenibilità fiscale;

A moderare gli interventi Ilaria Sangregorio, Communication Manager di Intermonte.

 

Siamo orgogliosi di partecipare attivamente al Mese dell’educazione finanziaria, portando a Napoli una tematica di grande interesse come quella della sostenibilità di impresa, che tocca da vicino molti imprenditori e aspiranti tali. Ci fa poi piacere poter mettere il cliente al centro del talk, applicando concretamente quello che è uno dei principali valori di Banca Widiba”, commenta Fernando Valletta Area Manager di Banca Widiba, che sarà presente per dare il benvenuto agli ospiti.

Maria Grazia Larossa, Consulente Finanziaria di Banca Widiba e ideatrice del talk, spiega: “Ho ideato questo evento perché sento il bisogno di partecipare al benessere collettivo diffondendo l’alfabetizzazione e l’educazione finanziaria, e il racconto di chi ha fatto un’esperienza diretta del tema trattato, guidato da professionisti di vari settori, genera benessere comune. Credo fortemente, infine, che l’argomento scelto sia di grande attualità e interesse, soprattutto in una terra come la nostra dove l’imprenditoria è da sempre un valore prezioso”.

L’evento, che ospiterà sul palco anche Fenicia Rocco attrice esperta di LIS – Lingua Italiana dei Segni, è gratuito, ma i posti sono limitati. Per l’iscrizione scrivere a ilariasangregorio@gmail.com o giorgiobrunopress@gmail.com

Alla fine del talk seguirà momento conviviale con dibattito sulle tematiche affrontate.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments