La Roma pareggia nel finale e spegne il sogno scudetto del Napoli (VIDEO)

0

NAPOLI (fonte sscn.it) -Finisce 1-1 al Maradona con la Roma che rimonta nel recupero una sfida che il Napoli aveva comandato per oltre 90 minuti. Apre la serata Insigne su rigore, la chiude El Shaarawy sui titoli di coda gelando il Maradona. Gli azzurri guidano il match e passano per un fallo di Ibanez su Lozano lanciato in porta. Non se ne accorge Di Bello, il rigore lo decreta giustamente il VAR. Lorenzo è infallibile dal dischetto. Poi la partita diventa piuttosto bloccata, il Napoli la conduce con lotta e sacrificio, la Roma risale con orgoglio e pareggia al 91esimo. Finisce 1-1 e l’amarezza di questo lunedì In Albis è tutta azzurra.

“Bisognava gestire meglio la palla nel finale”. Luciano Spalletti commenta così il pareggio contro la Roma.

“La partita è stata condotta per lunghi tratti bene, avevamo di fronte una squadra che è forte, però l’amarezza è per la fase finale perchè non siamo stati bravi a gestire la palla come mi aspettavo”.

“Il gol poteva essere evitabilissimo, avevamo centrocampisti freschi e qualcosa non ha funzionato. Non siamo stati fluidi nel giro palla ma eravamo messi bene. Forse l’uscita di Lobotka ci ha condizionati per la conduzione del gioco, ma bisognava fare qualcosa di più in fase di palleggio”.

“Dico che abbiamo espresso un buon calcio in questa stagione, poi è chiaro che si va a periodi. Secondo me il risultato di oggi ci penalizza nell’ottica dell’alta classifica, ma rende dignità al nostro atteggiamento in campo. Sicuramente dovevamo far valere di più il nostro gioco nel finale”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments