24 C
Napoli

Franzini, nuovo Presidente del Napoli Club Ferrara

-

Un nuovo presidente per il Napoli Club Ferrara.

Terminato il suo mandato, dopo 5 anni di fattivo impegno in prima linea, Vincenzo Russo ha deciso di fare un passo di lato non candidandosi quale massimo dirigente dell’associazione, ma accettando di restare nel direttivo come tesoriere. “Ringrazio tutti gli amici che hanno collaborato con me in questo lustro – afferma – Personalmente sono soddisfatto del lavoro fatto, dei risultati raggiunti, delle molte iniziative realizzate in ambito sportivo, sociale e culturale. Lascio in eredità gli attuali 163 soci (record storico) con la speranza che il club possa crescere e progredire ulteriormente sotto la guida del nuovo presidente e dei membri del direttivo cui auguro buon lavoro”.

Nell’assemblea ordinaria, tenutasi venerdì sera, è stato eletto quale presidente Fabrizio Franzini, socio dal 2019, già presidente del collegio dei revisori. “Sono onorato dell’incarico conferitomi – dichiara – Non tutti sanno che io sono toscano di origine, ma quando circa 20 anni conobbi Napoli mi innamorai subito della città e mi appassionai alla squadra di calcio che mi auguro continui ad emozionarci, entusiasmarci con le prestazioni ed il rendimento degli ultimi mesi. Come gli azzurri sono un gruppo unito, compatto, proteso verso un comune obiettivo così dobbiamo essere noi del direttivo, ma anche i soci ordinari. Nell’ultimo lustro l’associazione è cresciuta tanto grazie all’egregio lavoro svolto da coloro che ci hanno preceduto, noi dobbiamo impegnarci per proseguire questo percorso con nuove iniziative, in ogni ambito, così da incrementare ulteriormente l’aggregazione, la socializzazione reale e non solo virtuale”. Il drastico calo del numero dei positivi al covid e la cancellazione delle restrizioni che hanno caratterizzato il biennio 2020/21 consente gli incontri, le manifestazioni collettive ed è su queste che punterà nuovamente il Napoli Club Ferrara nei prossimi mesi.

Diverse sono le idee avanzate nella riunione in cui è stato varato un direttivo rinnovato nei componenti e nelle funzioni. Valeria Mosella è stata promossa Vice presidente, mentre il suo posto da direttore sportivo è stato affidato a Riccardo Modestino che si occuperà anche dell’ambito culturale. Il segretario sarà Andrea Di Natale, con la delega agli eventi ed alla solidarietà affidata a Vincenzo Musella. Lello Farina è il direttore artistico.

Sono stati designati, poi, i nuovi membri del collegio dei revisori e sono state apportate modifiche anche in questo team: Pasquale Pasini è il presidente e sarà supportato dai sindaci Nicola Cecere e Giuseppe Tretola.

L’assemblea è stata importante, inoltre, per l’adesione ufficiale alla neonata associazione “Unione Azzurra nel Mondo”. Nato come un gruppo di club, uniti da un rapporto di amicizia leale, sincera e trasparente e dalla comune passione per la formazione partenopea, è diventata, da poche settimane, un’entità giuridica piena con gli stessi valori, ideali ed obiettivi (fratellanza, sinergia, impegno sociale e solidale). Entusiasticamente inserito in questo circuito internazionale sin dagli albori (aprile 2021) il Napoli Club Ferrara ha deciso di proseguire questo cammino che consentirà a tutti di crescere.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x