NAPOLI (fonte sscn.it)- “Siamo felici, era importante vincere oggi”. Gonzalo Higuain è il bomber del campionato ed un dei grandi protagonisti di questo girone d’andata del Napoli. Il Pipita con una doppietta arriva a quota 18 e parla da leader:

“Stiamo in un buon momento, dobbiamo continuare a lavorare e migliorare. Oggi abbiamo conquistato un successo su un campo non semplice ed abbiamo subito comandato il gioco. Adesso dobbiamo solo riposare e tornare a lavorare per prepapare il prossimo match”.Che effetto fa essere campioni d’inverno? “E’ bello aver vinto, ma la classifica non conta adesso, conta a maggio. Manca tantisismo alla fine del campionato e dobbiamo solo concentrarci sulla gara contro il Sassuolo. Ci stiamo impegnando al massimo e per ora meritiamo questi risultati, ma il cammino è lungo”.Qual è stato il tuo gol più bello in questo campionato? “Per me sono tutti importanti e tutti uguali. Spero che possano servire alla squadra per vincere perchè questo è quello che vogliamo”.Anche Marek Hamsik è sintonizzato sul pensiero del Pipita: “Siamo contentissimi per ciò che stiamo facendo, ma non abbiamo ancora vinto nulla. Non dobbiamo abbassare la testa e dobbiamo continuare ancora più forte se vogliamo tenere questo ritmo”.”Stiamo acquisendo molta consapevolezza e soprattutto oltre a lottare ci divertiamo anche in campo e questo è importante. Stiamo crescendo gradualmente ma per diventare grandi occorre lavorare ancora tanto”.Per Marek terzo gol in tre partite consecutive: “Sono soddisfatto soprattutto se la squadra vince. Sto bene, mi piace molto il modo in cui mi sto esprimendo e spero di poter proseguire così anche nelle prossime gare”Quale avversario è più difficile tra le contendenti al vertice?”Noi pensiamo solo al Napoli. L’ho già detto, bisogna concentrarci su di noi e non guardare agli altri. Se facciamo al meglio ciò che siamo capaci di esprimere, possiamo giocarcela con tutti”.Raul Albiol ha aperto la strada del successo col suo primo gol stagionale in azzurro: “Sono felicissimo per questo gol perchè era da tempo che non segnavo ed anche Sarri mi ha sempre spinto a provarci in area su palle da fermo. Ci sono riuscito ed è una grande gioia”.”Oggi sapevamo che vincendo avremmo preso punti sulle altre squadre, non era una gara semplice perchè si può scivolare contro ogni avversario in questo campionato. Abbiamo interpretato benissimo la partita e il successo è stato netto”.”Stiamo facendo un gran lavoro, meritiamo di essere in questa posizione ma sappiamo che mancano tanti mesi alla fine. Il nostro desiderio è vincere qualcosa ma per farlo dovremo lavorare tanto”


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments