NAPOLI (fonte sscn.it)- “Una grande partita”. Dries Mertens battezza così questo Cagliari-Napoli, ma di grande c’è anche la sua prestazione corredata da una splendida tripletta. “Sono contento, oggi era importante vincere per dare continuità ai risultati. Dopo il successo di Lisbona volevamo dimostrare che siamo una squadra forte che non ha paura di nessuno”.

“Adesso dobbiamo continuare così, la strada è quella giusta. Abbiamo attraversato un periodo non brillante ma solo perchè abbiamo sbagliato noi e non siamo stati fortunati sotto porta. Adesso i gol arrivano ma anche prima il gioco è sempre stato all’altezza. Dobbiamo lavorare senza pensare alla classifica e proseguire sulla nostra strada”. “Sono orgoglioso dei 105 gol e di questo Napoli”. Marek Hamsik parla da capitano, elogia la squadra e si gode la gioia di aver scavalcato Cavani nella classifica dei bomber azzurri. “Sono felice per questo traguardo ma sono più felice di ciò che sta facendo la squadra. Giochiamo un gran calcio da due anni e meritiamo di avere il giusto riconoscimento”. “Ultimamente non ci era girato molto bene, eravamo rimasti male per i risultati non conseguiti nonostante ci esprimessimo bene. Adesso arrivano gol e vittorie, ma sono figlie sempre del nostro lavoro che va avanti dall’anno passato”. “Sono contento soprattutto di aver conquistato questo successo che ci lancia in classifica e ci dà tanta fiducia dopo la vittoria di Lisbona. Abbiamo ascoltato per mesi le parole di chi diceva che non avevamo un centravanti, ma in realtà questa rosa è forte ed ha tanti calciatori di qualità in avanti”. E’ la tua migliore stagione questa? “Non lo so, c’è ancora tanto da giocare e siamo appena a dicembre. Di certo sono orgoglioso di essere in questa squadra e vogliamo ancora crescere per arrivare in alto”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments