NAPOLI (fonte sscn.it) – Un gioiello d’autore di Insigne illumina, impreziosisce e sigilla Napoli-Roma. Lorenzo strofina la lampada e libera il suo colpo geniale, il tiro a giro, che a una decina di minuti dalla fine accarezza l’incrocio dei pali e decide la sfida. Successo meritato e costruito sin da subito con un lavoro certosino che ha sfiancato la resistenza romanista. Quattro occasioni pulite arrivano nella prima mezzora, compresa una traversa di Milik, e fanno da imprimatur a ciò che si concretizza nella ripresa. Callejon si infila sul taglio giusto e prende il tempo a tutti su cross di Mario Rui. Classico movimento rapace del Buitre di Motril. La Roma pareggia veloce con un sasso di Mkitarian. L’ultima parte della scena è tutta azzurra. Fino alla griffe preziosa di Lorenzo che firma un “golazo” con grazia, anima e cuore. Il Napoli vince la sesta partita su 7 e raggiunge la Roma al quinto posto.

GATTUSO

“Ho giocatori forti e un gruppo di qualità”. Gennaro Gattuso plaude alla squadra dopo il successo contro la Roma che fa da contraltare e riscatta la gara di Bergamo.

“Ho visto la giusta mentalità, quella che a volte ci è mancata perchè siamo mancati a livello mentale in alcune circostanze passate”.

“Io alleno una rosa che ha forza e potenzialità. Mi aspetto da loro sempre una costante crescita a tutti i livelli perchè dobbiamo essere capaci di fare il salto di qualità”.

“Gran parte dei giocatori che ho a disposizione resteranno con noi anche l’anno prossimo. Quindi bisogna alzare l’asticella, saper anche soffrire e d esprimersi al massimo delle nostre possibilità”.

Sul gol decisivo di Insigne: “Lorenzo è un ragazzo intelligente e disponibile, questo credo sia la sua forza. Ha colpi importanti e io gli chiedo continuamente di cercare l’uno contro uno. Quando le gambe girno bene lui può fare sempre la differenza”.

Sono gare queste che vi prepareranno anche alla sfida col Barcellona?

“Al momento non ci penso. Io ora guardo sol alla partita di Genova. Non voglio cali di tensione. Pensiamo a finire bene il campionato, poi guarderemo alla Champions”.

INSIGNE

“Siamo contenti per questa vittoria che abbiamo cercato fino alla fine”. Lorenzo Insigne protagonista della sfida contro la Roma che è stata marchiata da un suo spettacolare gol d’autore.

“Sì è stato un gol importante, ma tutti volevamo rialzarci subito e proseguire il cammino positivo in campionato”.

“Sappiamo che in questo scorcio finale di stagione bisogna anche crescere per progettare un grande campionato l’anno prossimo”.

“Purtroppo questa stagione è stata caratterizzata da un inizio poco brillante e abbiamo pagato la partenza lenta. Adesso però c’è grande consapevolezza e guardiamo avanti con fiducia”.

L’avvento di Gattuso è stata una svolta anche per te:

“Il mister mi ha fatto sentire importante e io cerco di mettermi a disposizione anche nella fase difensiva per aiutare la squadra”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments