17.9 C
Napoli
lunedì 25 Ottobre 2021

Rrahmani: “Siamo un gruppo molto forte e unito, seguiamo il gran lavoro di Spalletti”

-

NAPOLI (fonte sscn.it) – “Siamo un gruppo molto forte e unito, seguiamo il gran lavoro di Spalletti”. Amir Rrahmani parla a Radio Kiss Kiss ed esprime la sua soddisfazione per questo inizio stagione.

“Mi sto trovando benissimo, sto giocando e ringrazio i compagni per l’aiuto. Non ci sono solo i singolo, ma è il gruppo che sta facendo benissimo”.

“In difesa mi stabbo dando tutti una grande mano e poi giocare al fianco di un campione qual è Koulibaly è un vantaggio per chiunque. E’ un privilegio essere suo compagno in campo”

“Il campionato è iniziato benissimo, ma bisogna proseguire con la setssa intensità, la strada è lunga e noi dobbiamo crescere per restare in alto”.

“Già domenica contro il Tornio ci aspetta una sfida dura e difficile. Le squadre di Juric giocano uno contro uno a tutto campo. Bisognerà avere attenzione e giusta mentalità”.

Su Osimhen: “E’ un attaccante fortissimo, non solo fa gol ma arriva sempre prima sulle palle contese. E’ in una condizione splendida e sta dando un grande contributo alla squadra”.

“Ma in generale il gruppo sta bene. Siamo compatti e decisi più dello scorso anno a disputare una grande stagione. Abbiamo tifosi appassionati che ci spingono anche allo Stadio e questo clima ci dà una grande carica…”

REPORT ALLENAMENTO

Seduta mattutina all’SSC Napoli Konami Training Center.

Gli azzurri preparano Napoli-Torino, in programma allo Stadio Maradona domenica 17 ottobre per l’ottava giornata di Serie A (ore 18).

La squadra ha iniziato la sessione con attivazione ed esercitazione tattica.

Successivamente partita a campo ridotto.

Lobotka ha svolto metà lavoro in gruppo e metà personalizzato. Terapie per Malcuit. Ounas ha fatto terapie e allenamento personalizzato in palestra.

Petagna ha svolto terapie per una contrattura al muscolo adduttore lungo di sinistra accusata al termine dell’allenamento di ieri.

Sono rientrati dagli impegni con le Nazionali: Rrahmani, Osimhen e Zielinski.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x