20.6 C
Napoli

Udinese Napoli, ispezione dei carabinieri nel centro sportivo degli azzurri

-

NAPOLI – Ispezioni dei carabinieri negli uffici di Fuorigrotta e di Castel Volturno della Società Sportiva Calcio Napoli nell’ambito di un’indagine della Procura generale della Corte dei Conti della Campania: i militari sono alla ricerca di documenti che attestino la rendicontazione degli incassi, delle spese e la devoluzione in beneficenza di parte degli introiti (circa 9mila euro) della partita scudetto Udinese-Napoli giocata dagli azzurri a Udine e proiettata la sera del 4 maggio 2023 allo stadio Diego Armando Maradona.

L’indagine della magistratura contabile, delegata ai militari dell’arma, è partita a seguito di una denuncia, relativa a un presunto danno erariale, presentata dal consigliere comunale Catello Maresca.

LA RISPOSTA DEI MAESTRI DI STRADA

“La società calcio Napoli ci ha versato circa 10mila euro ma soprattutto ha partecipato, attivamente e senza oneri aggiuntivi, a sviluppare un progetto di educazione alla salute e benessere ‘Progetto Azzurro – dalla Strada alla Scuola, in Campo per Napoli est’ mobilitando suoi esperti, medici e nutrizionista, in alcune scuole di Ponticelli.

Inoltre ha sostenuto un piccolo torneo di calcio, e fornito zaini, sacche e abbiamo realizzato magliette con il logo del progetto, studiato dal loro ufficio grafico”.

Lo ha detto all’ANSA Cesare Moreno, presidente dell’associazione Maestri di strada. (ANSA)

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x