NAPOLI – Sono risaliti a 138 i positivi in Campania. A renderlo noto l’Unità di crisi regionale. Di questi 41 sono casi di rientro (23 dalla Sardegna e 18 da estero).

I dati di oggi hanno registrato 138 positivi. Di questi, 41 sono viaggiatori: 23 provenienti dalla Sardegna, 12 dalla Grecia, 3 da Malta, 3 dalla Spagna.

Prosegue con grande determinazione l’operazione di sicurezza e prevenzione con i controlli mirati predisposti all’aeroporto di Capodichino e le segnalazioni alle Asl di quanti rientrano da fuori regione. Occorre individuare quanti più contagi “da importazione” per garantire sicurezza e prevenzione alle famiglie. Si lavora con grande impegno, e si continuerà a farlo con enorme sforzo e decisione soprattutto nell’individuazione di tutti i contatti.

Nonostante l’aumento dell’incidenza dei nuovi casi positivi, l’Rt Puntuale calcolato sui soggetti risultati positivi sintomatici delle ultime due settimane, risulta in diminuzione, con un valore assoluto di 0.85.​
A livello nazionale calano ancora i contagi: sono 878 (contro i 953 di ieri) i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Sono 4 i morti, lo stesso numero di ieri. I tamponi sono stati 72.341, quasi 30 mila più di ieri, secondo i dati del ministero della Salute.

I guariti oggi sono 353 per un totale di 206.015. Nel complesso i casi registrati finora sono 261.174, mentre il totale dei decessi è di 35.445. Gli attualmente positivi sono 19.714 (+519). I malati in terapia intensiva salgono di una unità e sono oggi 66, mentre i ricoverati con sintomi sono 13 in più per un totale di 1.058. In isolamento domiciliare i pazienti sono ora 18.590 (+505).

Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno: 138 (*)
Tamponi del giorno: 3.620

Totale positivi: 5.976
Totale tamponi: 390.239

​Deceduti del giorno: 1
Totale deceduti: 442

Guariti del giorno: 14
Totale guariti: 4.370 (di cui 4.365 completamente guariti e 5 clinicamente guariti. Vengono considerati clinicamente guariti i pazienti divenuti asintomatici ma ancora in attesa dei due tamponi consecutivi che ne comprovano la completa guarigione).

* Di cui 41 casi di rientro (23 dalla Sardegna e 18 da estero).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments