NAPOLI – No alla terra dei Fuochi, no alla spazzatura, no all’inquinamento, no ai cambiamenti climatici, no alle logiche economiche.

Sono gli slogan degli oltre 10mila studenti di ogni ordine e grado che stamattina hanno sfilato per le strade di Napoli da pIazza Garibaldi a Piazza Dante per il “Friday for future”.

Si combatte a favore del clima, del pianeta, si guarda anche in casa nostra ai territori martoriati per anni da sversamenti illegali di rifiuti.

Bandiere, striscioni, strumenti musicali per ribadire la mobilitazione contro i mutamenti climatici.

Napoli dice basta!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments