NAPOLI – Dopo 24h dalla denunci a piede libero, Gaetano Scutellaro, il tabaccaio di via Materdei, finisce in carcere.

L’uomo è indiziato dei delitti di furto pluriaggravato e tentata estorsione.

Ieri Scutellaro era stato fermato all’aeroporto di Fiumicino mentre tentava di prendere un volo per le Canarie Tenerife.

Il fermo emesso dalla Procura, pm Daniela Varone, procuratore aggiunto Pierpaolo Filippelli, è stato notificato dai carabinieri della compagnia “Stella” di Napoli.

Il biglietto vincente è stato recuperato in giornata dai militari in una banca di Latina.

Scutellaro è stato individuato dai militari dell’Arma sull’autostrada A1 in direzione di Napoli, all’altezza di Teano.

L’uomo verrà condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments