ROMA – Sono 7.432 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 408 in più di ieri ha detto il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli durante la conferenza stampa alla Protezione civile.

Ieri l’aumento dei guariti era stato di 952.

Le vittime italiane sono complessivamente 6.077 le vittime di coronavirus in Italia, con un aumento rispetto a ieri di 601.

E i contagiati sono complessivamente 50.418, con un incremento rispetto a ieri di 3.780: domenica l’incremento era stato di 3.957.

Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – ha raggiunto i 63.927.

“Il nostro grande sforzo è evitare che le curve” di crescita del virus viste nelle regioni del nord, “non si ripetano al sud.

La scommessa di queste misure e del nostro paese è evitare che si riproducano le curve al sud”, ha detto il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro in conferenza stampa alla protezione civile.

“Oggi si conferma il trend in calo – dice anche l’assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera – possiamo dire che è il primo giorno positivo, non è il momento per cantar vittoria ma finalmente vediamo una luce in fondo al tunnel”.

+++ CORONAVIRUS, AGGIORNAMENTO +++

L’unità di Crisi della Regione Campania comunica che:
– presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno sono stati esaminati 120 tamponi, di cui 18 risultati positivi;
– presso il centro di riferimento dell’ospedale San Paolo sono stati esaminati 15 tamponi di cui 8 risultati positivi.

Totale positivi di oggi: 26
Totale tamponi di oggi: 135
Totale positivi ad oggi in Campania: 1.052
Totale tamponi ad oggi in Campania: 6.688

Napoli, 23 marzo 2020 ore 18.20

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments