14714995_1183612455028743_3086462691954681626_o

NAPOLI – “Oggi abbiamo avuto la conferma che la Mozzarella DOP non solo rappresenta un’eccellenza alimentare riconosciuta universalmente, ma può anche essere portata ad esempio quale prodotto controllato e certificato in tutte le fasi della filiera produttiva”.

Lo ha affermato il Sottosegretario ai beni culturali e al turismo, Antimo Cesaro, che oggi è intervenuto, presso la sede del Consorzio di Tutela alle Regie Cavallerizze della Reggia di Caserta, alla presentazione del resoconto della Commissione parlamentare Anticontraffazione, ad un anno dall’applicazione della legge sulla tracciabilità.“La Mozzarella DOP –ha spiegato Cesaro- ha tutte le caratteristiche per essere ambasciatrice di un territorio dalle enormi potenzialità inespresse. In questo senso ha un alto valore simbolico aver scelto degli ambienti della Reggia quale sede del Consorzio di tutela. Bellezze artistico-architettoniche ed enogastronomia: due espressioni culturali da cui ripartire per garantire, alla provincia di Caserta e a tutta la Campania, sviluppo e occupazione”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments