IRPINIA – Si svolgerà dal 28 al 30 luglio 2023 il campo residenziale ed itinerante di Confcooperative Campania “Territori da rifiorire…ritornare, riabitare, rinnovare” dedicato a giovani tra i 18 e i 35 anni, tra cui in particolare Animatori di Comunità del Progetto Policoro provenienti da tutta Italia.

Dopo il focus degli anni passati sulla valorizzazione dei beni confiscati nel casertano e dei beni ecclesiastici nel cuore di Napoli, quest’anno ci si soffermerà sul ruolo della cooperazione nelle aree interne, in particolare in alcune aree dell’Irpinia. Il gruppo farà base a Caposele, per poi spostarsi alla scoperta di esperienze che vedono protagoniste le cooperative. Tra progetti di agricoltura sociale in carcere, progetti di animazione territoriale, gestione di oasi e luoghi suggestivi che nutrono l’anima, si verrà in contatto con l’impegno di realtà legate a doppio filo a territori che rischiano l’abbandono.

Lo spettro dello spopolamento, le strategie di sviluppo, l’innovazione territoriale attraverso il modello cooperativo come processo di progettazione partecipata saranno i temi che verranno sviscerati, a contatto con quanti nelle aree interne operano. Proveremo a dare ai destinatari della terza edizione del campo residenziale estivo di Confcooperative Campania dei contenuti, dei punti di vista ma soprattutto delle esperienze concrete di impegno e operatività territoriale” fa sapere il presidente di Confcooperative Campania, Antonio Borea.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments