NAPOLI – Anche Antonio Scarpellino, responsabile editoriale di OggiScuola, il portale importante punto di riferimento per tutto il settore scolastico, sarà domani 7 ottobre tra gli ospiti, con un suo intervento alle 15,30 su “La sinergia tra Scuola e Azienda” dell’evento internazionale organizzato dall’istituto Cervantes di Napoli, dall’Accademia di Belle Arti e da Foqus, “Design, tradizione e artigianato tra Italia e Spagna” che si terrà domani 7 ottobre e dopodomani presso “la corte dell’arte” della Fondazione Foqus (Quartieri Spagnoli). Con il prof. Scarpellino a parlare di impresa e mercato dell’artigianato ci saranno anche Enrica D’Aguanno, coordinatrice Scuola di Progettazione Artistica per l’impresa dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, e Maddalena Marciano, docente di Fashion Design presso la medesima Accademia; la sociologa Lella Palladino della Cooperativa Eva. Per l’occasione, artigiani spagnoli e italiani, presenteranno ed esporranno le loro lavorazioni e si confronteranno con il pubblico.

I saluti istituzionali saranno affidati a Carlos Maldonado, Console generale di Spagna a Napoli, Renato Lori, direttore dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, Ana Navarro, direttrice dell’Instituto Cervantes Napoli e Rachele Furfaro, presidente di Foqus.

Il lavoro artigiano rappresenta uno dei tratti distintivi della cultura, dell’economia e di quel patrimonio immateriale del territorio che,sotto il peso della globalizzazione, rischia di scomparire progressivamente. Per contrastare l’abbandono di queste attività attraverso la conoscenza, l’educazione e la valorizzazione delle produzioni artigianali d’eccellenza italiane e spagnole, l’Istituto Cervantes di Napoli, l’Accademia di Belle Arti di Napoli e Foqus – Fondazione Quartieri Spagnoli hanno organizzato quest iniziativa che si svolgerà tra Napoli e Procida.

Parteciperanno all’evento anche il designer Tomás Alía, dello studio Caramba; María Subrà, rappresentante di Asociación Contemporánea de Artes y Oficios; due artigiane di Lagartera (Toledo) di Cairel Atelier, Hortensia Moreno e Mari Carmen Moreno, e un’artigiana galiziana, Inés Rodríguez. Prenderanno parte all’iniziativa anche Tommaso D’Alteriodella Fondazione Enrico Isaia e Maria Pepillo, Elisabetta MontaldoeLena Costaglioladella Fondazione Oro del Mare, la storica dell’arte Silvana Musella Guida e l’architetto Antonio Giuseppe Martiniello dello Studio Keller Architettura.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments