“Dimmi Donna” contro la violenza di genere al Centro Ester di Barra (VIDEO)

0

NAPOLI – Nella giornata mondiale contro la violenza, l’associazione La Forza delle Donne, presieduta da Elisa Russo, responsabile regionale coordinamento Pari Opportunità, ha organizzato l’evento “Dimmi Donna” al Centro Ester di Barra. Una mattinata di riflessioni ma anche di azioni concrete, come il disegno di legge che Elisa Russo presenterà in Parlamento.

Insieme a Elisa Russo sono intervenuti l’avvocato penalista Marzia Scarpelli, il coordinatore tecnico del Centro Ester Pino Russo, maestro di judo e difesa personale, la psicologa Francesca De Vincetiiis, la presidentessa dell’associazione Nives Roberta Scognamiglio e la criminologa Antonella Formicola.

Insieme alla criminologa Antonella Formicola, era presente Adriana Esposito, la mamma di Stefania Formicola, una delle ultime donne uccise in questo 2018 dai dati raccapriccianti.

Non solo una legge che prevede la creazione di una lista speciale “Donne vittime di violenza” a cui possono attingere le aziende con più di 54 dipendenti, per assunzioni con sgravi fiscali, ma anche altre azioni concrete , come il dispositivo progettato dall’ingegnere Oliver Thair, che a marzo andrà in produzione e sarà distribuito i farmacia. Questo dispositivo, puntato sul volto dell’aggressore, dirama in pochissimi secondi, la sua faccia e la geolocalizzazione a una rete di agenzie di vigilanza privata, pronta a intervenire sul posto, allertando le forze dell’ordine per l’arresto.

Tra gli ospiti dell’evento, Rosario Miraggio, testimonial dell’associazione La Forza delle Donne, che scritto la canzone “Fortemente per rinascere”, diventata anche un video di sensibilizzazione, manifesto dell’associazione; e Olimpia Penza, vittima di violenza, che ha trovato la sua forza nel canto e ha partecipato con gli allievi della sua accademia “Musica è”, ricordando la potenza di Mia Martini e della sua “Donna”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments