CAPRI – Circa 500 persone hanno visitato oggi la Grotta Azzurra a Capri (Napoli) nel giorno della sua riapertura, cominciata alle 9 fino alla chiusura alle 16.30.

“Un risultato quasi record – spiega il presidente della cooperativa battellieri della Grotta Azzurra, Enzo Iaccarino – perché non ci aspettavamo che dopo una così prolungata chiusura e senza poter effettuare nessuna prenotazione, poiché il regolamento non lo permette, ci fosse un così alto numero di visitatori in un periodo che a Capri è considerato media stagione”.

Il numero delle persone registrato oggi, aggiunge, “è la conferma che con il rispetto delle regole ci può essere la ripresa del turismo, infatti il regolamento applicato ci impone che all’interno della Grotta possono entrare quattro persone oltre al battelliere per un totale di 40 persone più il marinaio ogni 20 minuti”.

“Tutto questo – conclude il presidente dei battellieri – ci fa sperare in un futuro più roseo rispetto all’estate scorsa.

Tra i turisti che hanno visitato oggi la grotta circa il 20% è stato rappresentato da stranieri appartenenti a Paesi dell’Unione Europea”.

L’ingresso alla Grotta, come er gli altri musei italiani, è stato interdetto il 3 novembre. (ANSA).

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments