NAPOLI – Pronta a partire già dal prossimo autunno la sfida dell’Its Campania, la scuola di alta specializzazione tecnologica aperta a diplomati e laureati che vedrà come soggetto attuatore la Fondazione “Campania Hitech & Communication”, presieduta da Antonio Giacomini, Ceo di Innovaway Spa.

 

Si punta sull’innovazione Ict con il coinvolgimento diretto di grandi ed affermate realtà della digital transformation e delle tecnologie riguardanti i sistemi integrati di telecomunicazione con l’obiettivo di colmare lo skill mismatch, il divario tra le abilità richieste e quelle disponibili soprattutto al Sud. Un’innovativa alternativa alla tradizionale offerta formativa universitaria, con il vantaggio per tanti giovani di potersi proiettare sin da subito sul mercato del lavoro.

 

La Fondazione promuoverà due percorsi formativi: il primo per Web & Mobile Specialist e il secondo, replicato in due edizioni, per la figura professionale di Data specialist. Entrambi avranno una durata complessiva di 1.800 ore, equamente distribuite tra aula e stage. In questo modo gli studenti potranno acquisire le skill più ricercate nel settore delle nuove tecnologie digitali dove maggiore è il divario tra i bisogni delle aziende e le competenze oggi reperibili. Un’importante caratteristica è la gratuità dei corsi dovuta al finanziamento della Regione Campania.

 

Il primo corso, per la formazione di Web & Mobile Specialist, partirà il prossimo 15 novembre presso l’Istituto Augusto Righi di Napoli che sarà la sede di tutte le attività didattiche. Il secondo, in Data specialist, è atteso nel 2024.

 

Siamo giunti a un traguardo di importanza strategica che proietta la regione Campania nel mondo della Digital Transformation con un ruolo da protagonista, favorendo la formazione e l’occupazione nel settore dell’Ict. Ed è un onore per me presiedere una Fondazione che unisce gli sforzi di partner pubblici e privati per creare una cultura digitale condivisa e contribuire a colmare il gap domanda-offerta di competenze digitali – spiega Antonio Giacomini, presidente della Fondazione Campania per l’Its-Ict -. L’Its è un progetto di grande impatto sociale perché guarda al futuro dei giovani campani.  Il mercato del lavoro Ict è in grado di offrire nuove opportunità di formazione e occupazione e noi dobbiamo essere pronti ad affrontare le sfide di domani. A tutti i soci fondatori della Fondazione va il mio ringraziamento; sono convinto che insieme porteremo la regione Campania all’avanguardia nella formazione e nell’offerta di servizi  It”.

 

Questi i soggetti fondatori di Its-Ict “Campania Hitech & Communication” : Iti Augusto Righi – Napoli (soggetto capofila del Progetto Its); Comune di Napoli; Università degli Studi Suor Orsola Benincasa – Dipartimento di Scienze Formative, Psicologiche e della Comunicazione; Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” – Dipartimento di Ingegneria; Stoà- Istituto di Studi per la Direzione e Gestione di Impresa S.c.a.r.l.; Stampa S.r.l.; Istituto Suor Orsola Benincasa; Ente Morale P.I.; Claai Campania – Associazione di categoria; Meditech Consorzio; Protom Group SpA; Tecno Srl; Innovaway SpA a socio unico; Almaviva Digitaltec SpA; Iis Galilei Di Palo – Salerno; Iiss Francesco Saverio Nitti – Napoli.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments