NAPOLI – Domenica 2 Giugno il Giardino Torre del Real Bosco di Capodimonte aderisce alla settima edizione di “Appuntamento in Giardino” iniziativa promossa da APGI-Associazione Parchi e Giardini d’Italia con il patrocinio del Ministero della Cultura e di ANCI-Associazione Nazionale Comuni Italiani: la manifestazione, nata in accordo con l’iniziativa Rendez-vous aux jardins che si svolgerà in contemporanea in oltre 20 Paesi europei, ha lo scopo di rendere accessibile al grande pubblico la ricchezza botanica, storica e artistica dei giardini italiani attraverso il coinvolgimento di giardinieri, realtà associative, proprietari privati o gestori pubblici tutti uniti in un racconto corale. Tema di questa edizione è “I Cinque sensi in Giardino” un’occasione per celebrare le bellezze paesaggistiche del nostro Paese attraverso attività didattiche ma anche un momento di riflessione sull’importanza culturale, le fragilità, le cure e i lavori di restauro di cui ogni giardino necessita.

Per l’occasione il Giardino Torre propone una mattinata di Visite Guidate gratuite a cura delle Nuvole (due turni alle ore 11 e alle ore 12) per conoscere il Giardino di Delizie dei Borbone tornato alla sua originale funzione di vivaio e azienda agricola produttiva dopo un accurato intervento di restauro botanico e architettonico a cura delle società Euphorbia e Minerva e sotto la direzione della società “Delizie Reali Scarl” vincitrice nel 2018 del bando di gara europeo per il programma di valorizzazione e gestione degli immobili e delle pertinenze del Bosco di Capodimonte.

Si visiteranno l’Agrumeto storico, nell’elenco degli Alberi Monumentali d’Italia dal 2021; il maestoso Canforo, esemplare ultra centenario alto venti metri e ritenuto tra gli alberi più importanti del Real Bosco di Capodimonte; gli orti coltivati dove sono stati seminati le varietà storiche napoletane come il pomodoro San Marzano, le papaccelle napoletane, le melanzane e lo zucchino San Pasquale con i suoi sciurilli. La visita prosegue nel Giardino dei Fiori dove sarà possibile ammirare l’ottocentesco boschetto di camelie, ma anche curiosità botaniche come aristolochie, solandre e passiflore, le fontane monumentali e le serre settecentesche di ananas, volute dai Borbone e prime in Europa. Il tour si conclude nella Purpigniera dove anticamente si coltivavano piante ornamentali in vaso e dove ancora oggi si conservano due semenzai-bulberie, un gelso, una spalliera di limoni della varietà Sfusato di Amalfi e Calabresella. In linea con il tema di Appuntamento in Giardino, la giornata propone il Laboratorio “I cinque sensi”: un percorso didattico pensato per toccare, sentire ed osservare le meraviglie botaniche del Giardino Torre (partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti arte@lenuvole.com).

Le iniziative del Giardino Torre proseguono anche domenica 9 Giugno: in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente che si celebra il 5 giugno, si terrà il Laboratorio “Nell’alveare” a cura de Le Nuvole e dedicato ai più piccoli per conoscere il prezioso ruolo delle api e l’impollinazione quale strumento indispensabile per la salvaguardia della biodiversità e la sopravvivenza di oltre l’80% delle specie vegetali sulla Terra (ore 11. Costo 10 euro p.p. Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti arte@lenuvole.com).

Informazioni

Il Giardino e Casamento Torre nel Real Bosco di Capodimonte è aperto dal Martedì al Venerdì dalle ore 10 alle 16. Sabato e Domenica dalle ore 9 alle 17. All’interno del Giardino ci sono la Caffetteria Bistrot Ristorante aperti tutti i giorni e la Pizzeria aperta solo il sabato e la domenica (su prenotazione).Chiusura settimanale lunedì. Si accede al Giardino Torre dalla Porta di Miano (25 minuti di piacevole passeggiata a piedi nel Bosco di Capodimonte) o dalla Porta di Santa Maria ai Monti, adiacente al Giardino.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments