NAPOLI – Il futuro è solidale: un’idea abbracciata da Casa del Contemporaneo, che il 15 e 16 giugno presenta in Sala Assoli “Germogli di futuro”, rassegna organizzata dal GAS napoletano “Friarielli”, in occasione del 30ennale dell’esperienza dei Gruppi d’Acquisto Solidali (GAS) in Italia. Il teatro dei Quartieri Spagnoli ospiterà seminari, incontri e proiezioni per promuovere una riflessione su radici, identità e futuro della nostra comunità, attraverso i temi del diritto al cibo e della resistenza contadina come forma di cura della terra e di se stessi.

Si parte sabato 15 giugno alle ore 15.00 con un momento introduttivo, a cui seguono la proiezione del documentario The green lie di Werner Boote, che insieme all’ambientalista Kathrin Hartmann, nella pellicola spiega come difendersi dalla “bugia verde”, e il dibattito con i produttori del gruppo GAS, Giulio Iocco e Libera Feola; alle ore 18.00 si prosegue con il film La Terra mi tiene e, in chiusura, l’incontro con l’autrice e regista Sara Minisera, che nel film, insieme ad Arianna Pagani, si interroga su passato, presente e sul futuro della terra da lasciare ai propri figli.

Domenica 16 giugno, la giornata di appuntamenti prende il via alle ore 10.30 con l’intervento della cooperativa Solidalia; alle 10.45 è previsto il film Sembradoras de vida di Álvaro e Diego Sarmiento, che raccontano della lotta quotidiana di cinque donne degli altopiani andini per mantenere un modo tradizionale e organico di lavorare la terra; a seguire l’intervento di Daniela Conti, biologa esperta in genetica molecolare e di OGM. La giornata si conclude con la proiezione di The Land of our food di Julio Molina, storia di un agricoltore britannico, che accoglie la sfida di andare alla ricerca di una terra per una fattoria comunitaria ed ecologica.
Costo del biglietto di ingresso è di 5 euro.

In occasione del 30ennale dell’esperienza dei Gruppi d’Acquisto Solidali in Italia si è dato avvio al percorso “Effetto GAS” – Liberiamo il sogno!, che prevede un confronto diretto fra i partecipanti e le partecipanti nell’ambito della Festa dell’Economia Solidale, SOLIDALIA, per discutere delle esperienze fatte e delle prospettive future. I GAS sono gruppi di persone che provano ad essere consumatori e consumatrici consapevoli nel fare la “spesa”, promuovendo un’economia relazionale, che significa mangiare, vestirsi, pulire la casa in modo più equo, sottraendosi alla legge di mercato in cui domanda e offerta si rincorrono nella determinazione dei prezzi.

Al centro dell’iniziativa promossa dal GAS napoletano “Friarielli”, il cibo inteso non solo come nutrimento ma soprattutto come mezzo per raccontare la lotta per coltivare e ritrovare la nostra Terra, puntando ad una sostenibilità sociale, economica e ambientale.

PROGRAMMA

SABATO 15 GIUGNO

15:00 Intervento introduttivo GAS FRIARIELLI NAPOLI

15:15 FILM The green lie a seguire dibattito con Giulio Iocco e Libera Feola

17:30 Intervallo caffè

18:00 FILM La Terra mi tiene, a seguire incontro con l’autrice e la regista Sara Minisera

Domenica 16 GIUGNO

10:30 Intervento di Solidalia

10:45 FILM Sembradoras de vida, a seguire intervento di Daniela Conti, biologa esperta in genetica molecolare e di OGM

12:45 Intervallo aperitivo

13:00 FILM The Land of our food

13:35 chiusura lavori

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments