NAPOLI – Firmato un importante protocollo d’intesa tra l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, l’Accademia dell’Alto Mare e l’Istituto di Studi sul Mediterraneo del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-ISMed), rappresentati dalla Professoressa Lourdes Fernández del Moral Domínguez, dall’Avvocato Alfredo Vaglieco e dal Professore Salvatore Capasso.

Il Master rappresenta un unicum nel panorama nazionale e nasce con l’obiettivo di qualificare delle figure professionali specifiche nel settore della Logistica Marittima, offrendo solide competenze avanzate, approfondimenti su tematiche specifiche che stanno via via entrando a far parte del ventaglio di strumenti e metodologie nella Logistica Marittima, secondo una visione integrata focalizzata sulla nave.

Il programma prevede una fase di didattica frontale, caratterizzata da una spiccata trasversalità negli ambiti disciplinari economico, geopolitico, ingegneristico e giuridico; presentazione di case studies relativi ad applicazioni pratiche della logistica marittima; stage formativi, presso aziende ed enti di interesse nazionale e internazionale.

Sia i case studies sia gli stage caratterizzeranno quattro linee di sviluppo specifiche, relative alla progettazione del sistema di supporto di una flotta; alla gestione delle operazioni tecniche navali; alla gestione dei porti e di una base navale e alla progettazione della rete di fornitura navale.

Il Master vedrà la partecipazione anche di Fincantieri, Leonardo, Interporto Campano, Autorità Portuale del Mar Tirreno Centrale, Confitarma ed SRM–Studi e Ricerche per il Mezzogiorno con l’obiettivo di sia di fornire lezioni da parte di esperti nel settore, corredate da esercitazioni, analisi e discussione di casi e condivisione di esperienze operative, sia di ospitare tirocini presso le rispettive sedi agli iscritti al Master.

La Convenzione tra l’Università “Parthenope”, l’Accademia dell’Alto Mare e il CNR-ISMed rappresenta il naturale punto di convergenza di interessi comuni nella cultura e nel rilancio delle attività marittime sul territorio.

Programmi dettagliati e modalità di iscrizione saranno disponibili dal prossimo mese di novembre 2021.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments