BAGNOLI – Cinque date, cinque eventi, cinque appuntamenti: parte la III edizione di “Natale al Parco” presso il parco San Laise (ex Base Nato) di Bagnoli. L’evento, organizzato da Fondazione Campania Welfare con il contributo della Regione Campania, prevede cinque giornate a tema con tante attività gratuite pensate per i più piccoli e per le loro famiglie.

Per ogni giornata ci sarà un tema speciale: si parte domani 7 dicembre, alle 15, nel primo evento “Addobbiamo il Natale” con una parata a tema che percorrerà viale Campi Flegrei partendo dalla Cumana ed arriverà al parco San Laise dove ad accogliere i piccoli ci saranno le associazioni e le cooperative della rete con laboratori, attività, spettacoli, musica e sorprese.

Si prosegue il 15 dicembre con la giornata dedicata alla giocoleria e alle arti circensi. Il giorno 22 sarà quello del “Christmas Party”, il 29 sarà dedicato all’”Arte di Creare Comunità” ed infine l’evento dedicato alla festa dell’Epifania in programma il 5 gennaio 2024.

Un cartellone che rientra tra le attività che la Fondazione Campania Welfare ha organizzato quest’anno grazie al programma sociale #Costruiamocomunità2023 per contribuire al benessere dei minori, contrastando il disagio e la mancanza di opportunità e disuguaglianza.

 “Il Natale per noi – spiega il presidente della Fondazione Campania Welfare Patrizia Stasi – è un’occasione per riunire la comunità in un evento che un momento di festa, ma anche di riflessione. Queste giornate hanno dei temi che coinvolgono il contesto territoriale: le famiglie, i bambini, le organizzazioni del terzo settore che sono parte integrante della comunità educativa”.

“Il programma di Natale è la parte finale di un percorso durato un intero anno con eventi che sono stati occasioni di incontro, di scambio, di coinvolgimento di tutte le parti vecchie e nuove della Comunità per cercare di prevenire, educare e soddisfare le esigenze di chi ha bisogno di una risposta e di un aiuto concreto” afferma Gavino Nuzzo, direttore generale di Campania Welfare.

Il programma completo è disponibile sul sito della Fondazione Campania Welfare e sui social.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments