NAPOLI – Nei giorni scorsi Marianna Ferraro, candidata alle elezioni comunali di Maddaloni nella lista Forza Azzurri – Andrea De Filippo sindaco, ha avuto un incontro con la coordinatrice provinciale di Azzurro Donna Forza Italia, nel quale sono stati affrontati tutti i punti che la candidata al consiglio comunale vuole portare avanti qualora eletta. Uno dei più importanti è sicuramente quello sulla sicurezza e in particolare la violenza sulle donne. Marianna già in passato in qualità di coordinatrice Azzurro Donna Maddaloni, ha avuto modo di conoscere episodi di disagio con protagonisti diversi cittadini. Uno dei primi progetti di cui si farà promotrice è quello denominato “Mobile Angel”.

Un progetto già attuato in Toscana, Milano, Torino e in alcuni comuni del napoletano che prevede la consegna di un orologio salvavita alle vittime di maltrattamenti. Il “Mobile Angel” è un orologio intelligente ed è provvisto di un sistema di allarme collegato direttamente alla Centrale operativa dell’Arma dei Carabinieri che, in caso di necessità, potrà offrire un intervento tempestivo. Dotato di un sistema di geolocalizzazione in tempo reale, potrà guidare le forze di polizia, fornendo coordinate geografiche precise. Collegato troviamo anche la creazione di una “stanza tutta per sé”, un ambiente dove chi ha subìto vessazioni può sentirsi a suo agio nel raccontare il proprio vissuto.

“Vorrei che questo progetto venisse portato avanti anche da noi, facendoci promotori dell’iniziativa per il tramite del nostro Sindaco” – ha detto Marianna Ferraro.

Per approfondire il tema, che non deve passare mai in sordina perché ancora oggi sono troppi gli episodi di violenza di cui sono vittime le donne e non sempre solo in famiglia, domenica 7 maggio alle ore 18 nella sala Gebbia della biblioteca comunale di Maddaloni si terrà un incontro denominato: “dalla violenza di genere alla violenza assistita” a cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. Interverranno oltre alla candidata Marianna Ferraro, per Azzurro Donna la coordinatrice regionale Carla Ciccarelli e la coordinatrice provinciale Maria Rosaria Gliottone, Nadia Ersilia Atzori, psicologa e consulente per la Procura di Santa Maria Capua Vetere esperta in criminologia e cyberbullismo. A moderare Maria Carmela Inverno sociologa e coordinatore Forza Italia Maddaloni.

Dialogo diretto con i cittadini

Marianna crede molto nel dialogo tra cittadino e istituzione. Se eletta promette di essere la voce di tante famiglie in difficoltà. Già in occasione della campagna elettorale ha creato un sito web dove tutti i cittadini possono contattarla per portare a sua conoscenza eventuali problematiche o idee. Un’iniziativa che sta riscuotendo molto successo e che è raggiungibile al seguente link: bit.ly/Marianna_Ferraro

Volendo proseguire su questa linea di dialogo diretto con i cittadini, Marianna proporrà di creare un’area riservata alle segnalazioni sul sito web istituzionale del comune di Maddaloni. “Proporrò di creare all’interno del sito del Comune di Maddaloni un’area dedicata ai Cittadini ed alle loro richieste e segnalazioni, in quanto molto spesso mi è capitato di vedere sulle varie piattaforme social, come ad esempio Facebook, maddalonesi lamentarsi perché la loro zona non era videosorvegliata, o perché poco illuminata, o perché c’era una buca che si era creata a causa della pioggia, ecc. Non sempre chi dovrebbe intervenire lo fa in modo tempestivo, ma solamente perché essendo il territorio maddalonese abbastanza grande, magari si riesce ad intervenire da una parte piuttosto che da un’altra. Ecco, creando quest’area il cittadino potrà segnalare eventuali criticità che insistono nella propria zona in modo da contribuire con la propria segnalazione alla risoluzione della stessa. Perché come ho scritto anche sul mio sito, i cittadini sono i primi sensori sul territorio. Insieme al cittadino per Maddaloni. Il cambiamento inizia con te” – le sue parole.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments