PORTICI – L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno presenta la quattordicesima edizione di “Fattorie Aperte”, in programma sabato 6 maggio 2023 dalle ore 9.00 alle 15.00 presso la sede dell’Istituto in via Salute, 2 (Portici).

Una giornata per avvicinare giovani e adulti al mondo scientifico e alla sanità di prevenzione. Le Fattorie Aperte rappresentano, infatti, un’opportunità per scuole, famiglie e visitatori di scoprire il lavoro svolto dall’Istituto nel settore dell’agricoltura, dell’allevamento e della sicurezza alimentare. Le attività didattiche proposte coinvolgeranno gli ospiti in un percorso di apprendimento interattivo, grazie al quale sarà possibile conoscere da vicino gli animali, i processi produttivi e le metodologie di controllo della qualità degli alimenti.

Il progetto è promosso dall’assessorato all’agricoltura della Regione Campania che coinvolge bambini e ragazzi delle scuole che potranno così vivere un’esperienza educativa unica e coinvolgente, che valorizza la conoscenza del territorio e delle sue risorse ma che approfondirà anche argomenti come l’agricoltura sostenibile, la biodiversità e la valorizzazione della dieta mediterranea.

Le tante iniziative protagoniste nella kermesse di questa edizione spazieranno dalle filiere del mare all’ambiente, dalle attività forensi ai progetti di ricerca dell’IZSM fino all’antibiotico resistenza e al nuovo concetto di medicina unica, la “One Health”.

“Queste manifestazioni rappresentano un importante elemento per la crescita culturale e sociale per bambini, studenti e cittadini, oltre che un’opportunità di sviluppo economico e sostenibile dei territori rurali, ma anche uno strumento per promuovere la filiera agroalimentare campana e discutere di sostenibilità ambientale e cambiamenti climatici”, dichiara il Direttore Generale dell’IZSM, Antonio Limone.

Le Fattorie Aperte sono aperte a tutte le scuole, le famiglie ed i visitatori che desiderano approfondire il legame tra agricoltura, ambiente e salute.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments