NAPOLI – In occasione del Giorno della Memoria, 27 Gennaio 2022, la casa editrice internazionale Twinkl (https://www.twinkl.it/) ha proposto per il secondo anno consecutivo un concorso digitale nel rispetto delle norme anti-Covid e della distanza sociale. Il progetto “Yellow Butterfly”, che ha preso il nome dalla poesia “La Farfalla” di Pavel Friedman, si è concluso il 16 Febbraio 2022. Lo scopo dell’iniziativa è quello di incoraggiare bambini e ragazzi a riflettere sul passato, ricordare la Shoah e imparare a riconoscere e combattere la discriminazione e l’ingiustizia.

Il Covid non ha di certo impedito alle scuole di ricordare le vittime dell’Olocausto, sono oltre 3000 i bambini coinvolti al concorso, provenienti da scuole di tutta Italia. La commissione valutatrice ha apprezzato l’altissimo livello dei prodotti presentati per i ricchi contenuti, le tematiche affrontate e le competenze informatiche applicate.

Roberta Alfano, alunna della classe VF del circolo didattico “E. De Filippo”, ha portato a casa una vittoria, presentando il progetto multimediale: Importanza del Ricordo (https://www.youtube.com/watch?v=SSv3QAAJiv4)

La scuola in provincia di Napoli ha vinto un account Twinkl premium per accedere a migliaia di risorse didattiche digitali da utilizzare in classe. Qui trovate tutti gli elaborati dei ragazzi.

Twinkl ha offerto a bambini e ragazzi una valida opportunità di riflessione e di espressione. Le classi sono invitate a partecipare inviando lavori singoli o di gruppo in forma di video, foto o audio, incoraggiando l’utilizzo di piattaforme digitali innovative e all’avanguardia.

Jonathan Seaton, CEO e co-fondatore di Twinkl, ha dichiarato:

“Siamo rimasti colpiti da tutti i progetti multimediali inviati finora e abbiamo ricevuto un feedback fantastico dalle scuole, molte insegnanti si sono messe in contatto con noi per comunicarci quanto “Yellow Butterfly” fosse stato un progetto significativo e importante per la loro classi. Di conseguenza, speriamo di rendere questo progetto internazionale il prossimo anno”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments