NAPOLI – Il Comune di Napoli e le principali associazioni LGBTQ+ territoriali convocano per sabato 22 giugno la sesta edizione del Mediterranean Pride of Naples 2019. Il Mediterranean Pride of Naples, consueta tappa dell’Onda Pride, quest’anno è strettamente legato alle celebrazioni dei 50 anni dai moti di Stonewall, che ebbero luogo proprio a fine giugno nel 1969, anticipando di una settimana il World Pride di New York del prossimo 29 giugno.

Lo slogan politico scelto quest’anno è “Legittimi Diritti”, claim volto a rimarcare il vero problema di sicurezza nel nostro Paese, ovvero quello di una violenza crescente ai danni delle persone socialmente più fragili, donne, migranti, LGBTQI+, disabili, anziani, che vivono in tutto il Paese condizioni di grande marginalità sociale e per questo maggiormente esposti a violenze e discriminazioni, le quali spesso restano purtroppo inascoltate se non addirittura taciute.

Il corteo del “Mediterranean Pride of Naples 2019” avrà inizio con concentramento alle ore 16:00 in Piazza Dante, dove saranno allestiti dei gazebo informativi. La partenza del corteo è prevista per le ore 17:30 dalla stessa Piazza Dante e attraverserà:
– Via Toledo;
– Piazza Trieste e Trento;
– Piazza del Plebiscito;
– Via Cesario Console;
– Via Nazario Sauro;
– Via Partenope, ove terminerà all’altezza dell’Università ‘Federico II”.

La manifestazione si concluderà con gli interventi delle e dei referenti della comunità LGBTQI+ e i saluti istituzionali.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami