SANT’ANTIMO – Nel mese di Maggio, partirà la VI edizione del bando di latino dell’Associazione Certamen Latinum Sanctanthimense, in collaborazione con l’I.C. “Giovanni XXIII” di Sant’Antimo(NA).

Una manifestazione inizialmente riservata solo ad alunni di scuole medie e che nello scorso anno ha reso possibile l’iscrizione anche di studenti del biennio dei licei.

Per ogni classe una specifica prova che verrà consegnata entro due ore, in forma anonima. Tutto ciò per garantire trasparenza a fine concorso.

Si Può partecipare sia in modo autonomo, sia tramite la scuola di appartenenza. Numerosi i licei dei Paesi limitrofi, che hanno accolto la domanda di partecipazione con molto entusiasmo.

Una realtà di grande spicco per la comunità, quella dell’ Associazione Certamen Latinum Sanctanthimense il cui Presidente, il professore Carmine Di Giuseppe, da anni attivo sul territorio con la sua professionalità e disponibilità, organizza affinché i giovani possano amare una lingua benché del passato assolutamente odierna nella nostra quotidianità.

Il Presidente, afferma infatti, che lo scopo di Certamen è quello di promuovere la lingua classica, di supportare i giovani nello studio, di valorizzare l’entità e la storia linguistica che ci ha condotto ad oggi. Cinque sono le sezioni del bando denominate: Phaedrus, Plautus, Caesar, Cicero, Vergilius ognuna di esse, corrisponde all’annualità formativa degli studenti.

La sezione Phaedrus è dedicata agli alunni che frequentano le classi Prime degli Istituti Secondari di I Grado, a seguire, fino al Vergilius riservato agli studenti delle classi seconde degli Istituti Secondari di II Grado. La Commissione sarà composta da un Presidente e da docenti scelti dal dirigente scolastico dell’I.C. “Giovanni XXIII” e dalla stessa Associazione.

La tanto attesa cerimonia pubblica di premiazione avverrà dopo aver stilato la graduatoria dei vincitori, i quali riceveranno un premio e l’attestato di partecipazione sarà garantito a tutti gli studenti per il loro impegno. Per informazioni in merito al bando si può visualizzare la pagina Facebook “ Certamen Latinum Sanctanthimense” oppure contattare all’indirizzo di posta elettronica anthimusassociazione@libero.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments