Gaja e Serena in cerca del donatore che può salvarle: in fila a Villa Medusa (VIDEO)

0

NAPOLI – Gaja e Serena hanno 12 e 17 anni e nel novembre scorso, hanno scoperto di avere la stessa malattia: l’aplasia midollare che richiede un trapianto di midollo osseo.

Le due adolescenti, una di Napoli, l’altra di Pomigliano d’Arco, si sono conosciute nell’ospedale Bambin Gesù di Roma, dividono la stessa stanza, le stesse cure, condividono la speranza di trovare il loro gemello genetico.

Per loro è partito un nuovo appello per la tipizzazione.

Così grazie all’Admo, Associazione donatori di midollo osseo, è possibile recarsi nei gazebo allestiti per la tipizzazione.

Basta un tampone salivare, avere tra i 18 e i 35 anni, pesare almeno 50 chilogrammi.

L’appuntamento di ieri con Admo e i suoi gazebo si è tenuto a Villa Medusa, a Bagnoli.

Presenti Franco Michele, presidente regionale Admo Campania e Maurizio Imparato, il papà di Gaja.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments