NAPOLI – Partirà lunedì il programma “8 Marzo tutto l’anno” con cui la Città Metropolitana di Napoli celebrerà la Festa della Donna non solo nel giorno ad essa deputato, ma durante tutto l’anno.

L’iniziativa, curata dalla Consigliera Metropolitana Delegata alle Pari Opportunità, Valentina Rescigno, si svilupperà in due momenti.

In primo luogo, lunedì 8 marzo, alle ore 15.00, verrà installato uno striscione sulla facciata del Palazzo di Piazza Matteotti, per testimoniare l’impegno e la sensibilità della Città Metropolitana sulla tematica delle Pari Opportunità. Il messaggio che si intende lanciare è quello che “Le conquiste e i diritti delle donne hanno bisogno di cura”, una cura costante, tale da non smorzare, bensì rafforzare, l’affermazione sociale ed economica delle donne.

Successivamente il programma – sviluppato insieme alla Consigliera di Parità della Città Metropolitana, Isabella Bonfiglio – prevede una serie di incontri con i ragazzi delle scuole superiori dell’area metropolitana ai quali parteciperanno donne che si sono distinte nei vari campi, professionale, sportivo, scientifico, medico, giuridico, imprenditoriale, dello spettacolo, per offrire modelli femminili positivi e vincenti alle giovani generazioni.

Saranno coinvolte, ad esempio, le ragazze del Calcio Napoli, donne magistrato, professioniste, imprenditrici, donne che con coraggio si sono affermate nella società che incontreranno, naturalmente in DAD, le ragazze e i ragazzi delle scuole per testimoniare che è possibile, per le donne, oggi, farsi strada.

Una serie di giornate formative sono già state programmate, ma tutti gli Istituti superiori potranno aderire al progetto attraverso la compilazione e l’invio di un modulo di richiesta scaricabile dal sito istituzionale all’indirizzo www.citta.metropolitana.na.it..

“Si tratta di un progetto di alto profilo – afferma la Consigliera Rescigno – perché è dalle giovani generazioni che bisogna partire per formare una società migliore. Occorre diffondere la cultura di genere e sensibilizzare sulla problematica della violenza sulle donne, ancora troppo presente nei nostri territori e in tutto il Paese. Ed è fondamentale la vicinanza della Città Metropolitana di Napoli ai Comuni, che rappresentano il primo importante Ente cui i cittadini, le donne in questo caso, possono rivolgersi in caso di difficoltà”.

“L’obiettivo della nostra azione politica è quello di formare donne forti ed indipendenti”, prosegue la Consigliera Delegata. “Per farlo – conclude Rescigno – occorre fornire gli strumenti per poter realizzare i progetti e i sogni di tante donne, che troppo spesso devono soccombere e sottostare a concezioni e imposizioni patriarcali. Partire dalle scuole e dagli studenti, che saranno le donne e gli uomini del domani, rappresenta per noi una priorità”.

“Sosteniamo con grande convinzione – sottolinea il Sindaco della Città Metropolitana, Luigi de Magistris – l’iniziativa messe in campo dalla Consigliera Delegata e dalla Consigliera di Parità. La Città Metropolitana in questi anni è stata sempre in prima linea per la diffusione della cultura di genere e per l’affermazione dei diritti delle donne nella società. Portare queste donne forti, coraggiose e indipendenti nelle scuole costituirà un validissimo esempio cui ispirarsi, e noi sappiamo bene che gli esempi valgono più di mille parole”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments