Ministro_Costa

NAPOLI – Sono 20mila i beni confiscati alla criminalità organizzata in Italia, 4mila sono in Campania. E l’eccessiva burocrazia ne frena il loro reimpiego per la collettività.

Sono occasioni di lavoro per il territorio e di ripristino della legalità, dice il vice presidente della Camera, Sergio Costa, a Napoli per incontrare il prefetto, Claudio Palomba per un vertice sulla situazione della Masseria Ferrajuoli di Afragola e del bene confiscato affidato alla cooperativa sociale Ars a Casalnuovo.

Al termine dell’incontro, parlando con i giornalisti, l’ex ministro dell’Ambiente ha parlato di una norma che aiuti e sostenga, attraverso agevolazioni fiscali e contributive, le associazioni che puntano a gestire strutture confiscate

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments