BOSCOREALE – “Ai giovani dobbiamo dare spazi sicuri, oltre che opportunità sociali e culturali. Per questo provvederemo a intensificare i controlli sul territorio ed in particolare sui luoghi di ritrovo dei nostri ragazzi. Saranno destinati fondi extra per il pattugliamento serale ad opera della Polizia Municipale, con l’obiettivo di rendere Boscoreale una cittadina ancora più sicura per le famiglie e i giovani del territorio. Inoltre, Boscoreale sarà tra i pochi comuni del vesuviano a disporre di un sistema di videosorveglianza ad altissima tecnologia: i lavori sono stati completati e a breve avremo impianti pienamente funzionanti e in gradi di garantire, nel rispetto della privacy dei cittadini, sicurezza e tutela anche rispetto a fenomeni quali lo sversamento illegale dei rifiuti e degli ingombranti, e il contrasto dei fenomeni di microcriminalità”. Così Francesco Faraone, candidato sindaco a Boscoreale alle elezioni del 14 e 15 maggio.

Aggiunge Faraone: “Dobbiamo costruire una città in cui tutti possano vivere in sicurezza, con la libertà di divertirsi in modo sano e senza pericoli. Gli spazi di aggregazione sono importanti, ma proprio per questo vanno tutelati e controllati”

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments