NAPOLI – Nella riunione della Giunta comunale di oggi è stata approvata una importante delibera per la visione e la tutela delle donne vittime di tratta. La delibera ratifica così un partenariato con il progetto “Fuori Tratta”, che impegna il Comune di Napoli dal 2000.
“Il punto di cui siamo fiere” dichiarano le assessore Francesca Menna e Donatella Chiodo, firmatarie dell’atto approvato oggi “è quello per il quale il Comune di Napoli entra nel co-finanziamento della tutela dei minori che andranno presi in carico insieme alle proprie madri. In questo modo abbiamo guardato con tutt’altra prospettiva al fenomeno della “presa in carico” delle donne vittime di tratta, guardando alle relazioni affettive come risorsa per un processo di riscatto, garantendo inoltre un nuovo percorso a tutela dei diritti delle donne e dei minori”.
Questo protocollo precede lo stanziamento già previsto nel piano sociale di zona (II annualità) con il quale si rende possibile questa attività.
“È importante” dichiarano le assessore “che questa nuova visione possa spingere a una riflessione complessiva che porti il sistema centrale a guardare le donne vittime di tratta insieme ai propri figli. È l’approccio sistemico che guarda alla potenza e alla risorsa che rappresentano le relazioni, la testimonianza di una visione politica davvero al Femminile” concludono le due assessore.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments