NAPOLI – Arriva dalla Campania il nuovo Coordinatore Nazionale dei Delegati Regionali della Società Italiana di Tricologia (SiTri): la dottoressa Rosa Giannatiempo, originaria di Salerno, ha ricevuto l’incarico a fine 2022 e parteciperà al prossimo Congresso Nazionale SiTri, in programma il 23 aprile 2023 a Firenze, che rappresenta «un’ottima occasione di incontro tra professionisti del settore».

Infatti tra gli obiettivi della SiTri, considerata la più grande associazione europea di Tricologia, figurano, tra gli altri, la promozione della ricerca scientifica della patologia e della fisiologia del pelo, del capello e del cuoio capelluto e l’informazione e la difesa degli utenti, degli operatori e dei medici da informazioni fuorvianti e da frodi in campo tricologico.

«È un grande onore per me – dichiara la dottoressa Giannatiempo – essere stata nominata coordinatrice della Società Italiana di Tricologia. Continuare a supportare la ricerca scientifica che studia gli annessi cutanei e le malattie del cuoio capelluto sarà alla base del mio ruolo. Allo stesso modo intendo incentivare la tutela del paziente, attraverso l’informazione di modalità d’intervento all’avanguardia, la personalizzazione delle cure e il controllo continuo del decorso della malattia, per perseguire, come recita il Giuramento di Ippocrate, “la salute fisica e psichica” di ogni paziente con scrupolo ed impegno».

Con oltre venti anni di esperienza in campo medico ed estetico, la dottoressa Giannatiempo è oggi tra i maggiori esperti del settore tricologico in Italia.

Patologo tricologo e medico estetico, esperta di dermatopatologia, dopo la laurea in Medicina e Chirurgia nel 1994 e la specializzazione in Anatomia Patologica all’Università “Federico II” di Napoli con il massimo dei voti, Giannatiempo ha indagato a fondo sulle problematiche che si verificano a livello cellulare e nei tessuti del cuoio capelluto dal punto di vista microscopico e strutturale.

Ciò le consente di individuare soluzioni mirate per ciascun soggetto, in coerenza con la sua “Mission”, riassunta nel concetto secondo cui “La cura del corpo parte prima da dentro”.

Dal 2012 si occupa di tricologia e, in modo particolare, di alopecia androgenetica maschile e femminile. Oggi segue anche tanti pazienti con Andro Genetic Alopecia (Aga) che si sottopongono ad intervento chirurgico con tecnica Fue.

Tra i medici più completi e all’avanguardia del settore tricologico, Giannatiempo continua a formarsi conseguendo corsi di aggiornamento, seminari, Master universitari in collaborazione con SiTri.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments