NAPOLI – “Le politiche di sviluppo che si fondano sul contrasto alla povertà e alle politiche sociali sono due punti fondamentali del mio programma per Napoli”

Lo afferma Sergio D’Angelo, candidato alla carica di sindaco di Napoli, appoggiato dalle liste “Tutto il bello di Napoli con Sergio D’Angelo”, “La Città che vogliamo con Sergio D’Angelo” e “Lista civica per Napoli – SiAmo Napoli” nel corso di una intervista a Campania Felix, realizzata da Raffaele Carlino.

“Le risorse che la città avrà a disposizione dovranno essere impegnate sul piano culturale, educativo e sociale – ha proseguito – perché è arrivato il momento di lavorare alla eliminazione delle sacche di indigenza della popolazione, al recupero dei ragazzi che hanno abbandonato la scuola e al ripristino della parità di accesso ai servizi.

Tutto ciò significa anche invogliare gli investimenti sulla città che in questo modo può dare garanzie anche sul piano della sicurezza.

È già tempo di parlare di progetti e non solo di fede calcistica – conclude D’Angelo – mi sono candidato per amore della mia città, non per egocentrismo”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments