Universit-Federico-II-600x450

NAPOLI – “Il maggior evasore di tasse di Napoli è l’Università Federico II con un debito di ben 13,8 milioni di euro. Si, è proprio l’ateneo che è stato guidato fino a poco tempo fa dall’attuale Sindaco Gaetano Manfredi”.

Lo scrive stamani sui social Luigi de Magistris”.

“Sono 285 enti privati e pubblici, per un debito totale di 154 milioni di euro e 93 persone fisiche per un debito di 16 milioni di euro relativo agli anni di imposta compresi tra il 2012 e il 2020. Spesso la città è stata tacciata di ignominia a causa dell’alto tasso di evasione dei tributi locali, sarebbe stato bene specificare chi sono gli evasori” prosegue il leader di demA”
“Invece si è sempre preferito alimentare una narrazione fondata sullo stereotipo dei napoletani descritti come un popolo di “furbetti” in modo da tutelare i potenti ed addirittura istituzioni ed addossare le colpe ad un’intera comunità” conclude l’ex Sindaco di Napoli

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments