NAPOLI – L’assessora alle attività produttive ed al commercio Teresa Armato ed il consigliere comunale Aniello Esposito hanno ricevuto una folta rappresentanza degli operatori del CAAN assieme alle organizzazioni sindacali di categoria.

L’occasione dell’incontro era l’opportunità di condividere con gli operatori gli ultimi avanzamenti sulla situazione complessiva del CAAN, anche in ragione di alcune perplessità sollevate dalle associazioni AICAN ed Assomercati, nonché dai consiglieri comunali Bassolino e Cilenti, rispetto alle quali l’Amministrazione ha inteso dare seguito. E’ spiaciuta non poco quindi la loro assenza, considerato che poteva essere una buona occasione di chiarimento sulla situazione del CAAN e dei suoi operatori.

L’assessora Armato ed il consigliere Esposito hanno sottolineato la massima attenzione per le sorti del CAAN e per tutti i suoi operatori diretti ed indiretti. Il segretario generale della FILT CGIL Campania Angelo Lustro ha chiesto al presidente del CAAN Carmine Giordano, presente all’incontro, in merito alle voci, sicuramente infondate, di aumenti degli oneri a carico degli operatori, ricevendo rassicurazioni in tal senso dallo stesso Giordano, il quale ha garantito che non vi è alcun aumento, e ha anche anticipato le prossime azioni che il CAAN intende perseguire nell’interesse dell’intera azienda e quindi di tutti gli operatori.

L’assessora Armato, il consigliere Aniello Esposito ed il segretario FILT CGIL Angelo Lustro, nel raccomandare al presidente del CAAN di osservare sempre la massima attenzione a tutela del CAAN e dei suoi operatori, si sono dichiarati soddisfatti dei chiarimenti e lo hanno invitato a proseguire gli interventi finalizzati al completo risanamento aziendale.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments