TORRE DEL GRECO – Progetti educativi negli istituti scolastici cittadini: con una delibera approvata in giunta, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Luigi Mennella ha stanziato 250.000 euro per contribuire alla realizzazione di tredici proposte avanzate da altrettante scuole.

Un notevole stanziamento, superiore per complessivi centomila euro rispetto a quello che l’ente aveva sostenuto lo scorso anno: l’obiettivo, come spiega l’assessore alla Pubblica istruzione Mariateresa Sorrentino, è contribuire alle iniziative extrascolastiche degli istituti comprensivi e di secondo grado.

Come è scritto nella delibera licenziata dall’esecutivo torrese e curata di concerto con la dirigente Luisa Sorrentino, le progettualità “vedono il coinvolgimento di ampie fette della popolazione scolastica in diverse attività, al fine di promuovere l’interesse alla partecipazione alla vita della scuola, nonché di prevenire e contrastare fenomeni di dispersione scolastica”.

Nello specifico, questi i progetti oggetto di contributo e gli importi concessi: alla scuola De Nicola-Sasso è stato finanziata l’iniziativa “De Nicola, si va in scena” che prevede l’ammodernamento della sala teatro al plesso centrale e l’attivazione di cinque moduli teatrali per gli alunni (15.000 euro il contributo stanziato); al liceo De Bottis “Il calcio a scuola” con la riqualificazione del campetto di calcio a cinque (8.000 euro); al Pantaleo “Impresa formativa simulata” che prevede la costruzione di un’azienda virtuale (19.000 euro); al comprensivo Don Milani “Stradando, quarta edizione” con programmi di educazione stradale per allievi dai 4 ai 6 anni (20.000 euro); alla Mazza-Colamarino “Emozionando… sempre più”, che prevede la realizzazione di tre laboratori (8.000 euro); all’Angioletti “A tutto sport” con la realizzazione di un campetto sportivo presso il plesso Chiazzolelle (20.000 euro); alla Don Bosco-D’Assisi “Costruisci a scuola… il tuo futuro!”, che prevede l’attivazione di quattordici moduli laboratoriali (18.000 euro); alla Leopardi “Mens sana in corpore sano” con la sistemazione della palestra coperta e la realizzazione di due campetti polivalenti nelle aree esterne della centrale (27.000 euro); al comprensivo Falcone-Scauda “Due campetti… a regola d’arte” con la realizzazione di un campetto presso il plesso Conte ed un altro al plesso Scaramella (39.000 euro); alla Giampietro-Romano “La scuola in… movimento” con la riqualificazione di spazi esteri ai tre ordini di scuola (20.000 euro); al liceo Nobel “Ampliamento spazio attivo” con la riqualificazione di alcune aree esterne (17.000 euro); al Degni “Ieri e oggi: giovani artisti a confronto” che punta a recuperare e valorizzare le tradizioni e la microstoria locale, in particolare quella della festa dei quattro altari (19.000 euro); alla Sauro-Morelli “Dire-fare-teatrare” con la riqualificazione della sala teatro al plesso Morelli (20.000 euro). “Con questa iniziativa – sottolinea l’assessore alla Pubblica istruzione Mariateresa Sorrentino – si pone ancora una volta la massima attenzione al meritorio lavoro portato avanti dalle dirigenze scolastiche, dai docenti e dal personale delle scuole che insistono sul nostro territorio, istituti per i quali ancora una volta l’amministrazione ha voluto prestare la massima attenzione stanziando complessivamente 100mila euro in più rispetto a quanto fatto in passato”.

 

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments