de_luca_regione_campania_2015-3

NAPOLI – Mentre Giorgia Meloni si apprestava a presiedere oggi il consiglio dei Ministri a Cutro, piccolo comune della Calabria dove dodici giorni fa un barcone di immigrati è affondato provocando la morte di 72 persone, in Campania tre ragazzi arrivati anche loro tra mille difficoltà da Marocco, Somalia e dall’Albania sono tra i partecipanti ad un percorso di istruzione e formazione personale, finanziato dalla Regione, che gli permetterà di imparare l’italiano, un mestiere e accrescere le proprie possibilità di trovare un’occupazione.

In Italia o in un altro paese europeo. Oggi Ervis, Asharaf e Sadak, ognuno con una storia difficilissima alle spalle, erano a Napoli per incontrare il presidente della Regione Campania, Vincenzo de Luca

Con i tre giovani, la responsabile del percorso formativo, Anna Malinconico e l’assessore regionale alla Formazione, Armida Filippelli

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments