NAPOLI – Una delegazione del Movimento Autonomi e Partite Iva Campania ha incontrato il candidato Presidente della Regione per il centrodestra, Stefano Caldoro. L’incontro è servito per discutere di temi reali, per presentare il Movimento, ed è stato definito proficuo. Al centro del colloquio i temi connessi allo sviluppo economico della regione (in particolare di alcune aree come l’Irpinia e il Sannio) ma anche i giovani e la necessità di arginare la continua emigrazione verso nord o altri paesi europei, oltre ai numerosi problemi che affliggono migliaia di Partite Iva in Campania.
Al termine dell’incontro, il Movimento ha diramato una nota in cui si legge che: “Stamattina (7 luglio) il coordinatore regionale del Movimento Autonomi e Partite Iva, Giuseppe Calvanese, e i coordinatori provinciali di Benevento e Napoli, Fabrizio Romano e Geppy Verniero, hanno tenuto un incontro con Stefano Caldoro, già Presidente della Regione Campania, per presentare il movimento e la nostra idea di politica concreta e vicina ai temi reali del paese.
Un incontro proficuo – prosegue la nota – dove abbiamo affrontato i problemi che attanagliano da anni lo sviluppo della nostra regione. Abbiamo affrontato il problema delle migliaia di Partite Iva presenti sul territorio regionale che stentano ad andare avanti, sobbarcate dai tanti cavilli burocratici e dal mancato supporto da parte delle istituzioni, in quanto ostinate a non capire che lo sviluppo e il miglioramento socio economico di un territorio passa attraverso la stabilità delle attività produttive, l’occupazione e la creazione di nuove opportunità.
Abbiamo evidenziato il grave problema delle aree interne costantemente abbandonate come il Sannio e l’Irpinia, territori con grande potenziale imprenditoriale ma con infrastrutture che non agevolano lo sviluppo, la viabilità, il turismo e il commercio. Si è parlato anche del grave problema dei giovani che ogni anno emigrano verso il Nord o altri stati europei, per mancanza di opportunità. Un dato questo desolante, che ci deve far riflettere e spingere a mettere in campo al più presto un programma solido e serio per arginare tale fenomeno, dando ai nostri giovani gli strumenti per emergere.
La politica – conclude il Movimento Autonomi e Partite Iva Campania – deve tornare ad essere vicino alla gente, impegnarsi, lavorare solamente per il bene dei cittadini, capire in maniera repentina l’evolversi delle dinamiche sociali ed adeguarsi con proposte serie”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments